I carabinieri del comando provinciale di foggia stanno eseguendo un’ordinanza cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 6 indagati responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in Cerignola e comuni limitrofi del basso tavoliere.

L’indagine, condotta tra marzo e giugno 2013, ha permesso di accertare molteplici episodi di spaccio di cocaina per un giro d’affari stimato intorno ai 150.000 euro.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa questa mattina.