Pieno ed incondizionato sostegno a Tommaso Sgarro al ballottaggio. Il Nuovo Centro Destra ha ribadito ieri la sua posizione, nel comizio tenutosi davanti alla Villa Comunale, chiedendo ai propri elettori di tornare a votare domenica prossima e di esprimere una preferenza per il candidato del Partito Democratico. I centristi hanno nuovamente sottolineato come questa scelta non debba né possa essere considerata “un inciucio”. «Nessuno di noi ha chiesto né vuole niente da Sgarro – ha detto dal palco l’ex assessore Michele Romano -. La nostra opzione è motivata dalla consapevolezza della gravità della situazione politica e sociale che viviamo a Cerignola. Sgarro è una persona competente, preparata, oltre che molto educata. Seppur giovane, ci pare pronto ad affrontare i tanti problemi con cui un amministratore deve fare i conti».

Uno dei leit motiv della campagna elettorale di Franco Metta è stato la raffigurazione di Sgarro come un fantoccio nelle mani di Elena Gentile. Per Michele Romano «non è un problema il fatto che l’europarlamentare sia accanto, e non dietro, a Sgarro, perché non è uno scandalo che personaggi con una grande esperienza politica alle spalle possano supportare giovani che fanno, peraltro brillantemente, il loro ingresso in questo mondo contraddistinguendosi per le proprie qualità morali. Gentile ed il sottoscritto non si sono mai amati, perché insieme fanno scintille. Ci siamo anche guardati in cagnesco in alcune occasioni, ma non ci siamo mai offesi. Abbiamo collaborato in qualità di rappresentanti delle istituzioni, io da assessore del Comune di Cerignola, lei da assessore regionale. Ci siamo stretti la mano. Questa è la differenza tra i nostri comportamenti e quelli tenuti da un uomo come Metta, che non ha fatto altro che avvelenare il clima». Romano, irriducibile oppositore dell’avvocato e dell’asse da questi stabilito con i vertici della Chiesa locale, ha ulteriormente alzato il tiro sul leader della “Coalizione del Cambiamento”, arrivando a definirlo «un personaggio la cui biografia parla da sola. Della sua presenza, nel dibattito civile tra persone che la pensano in modo diverso, la città ha il dovere e la necessità di liberarsi».

Il Nuovo Centro Destra, hanno rimarcato l’ex assessore ai Lavori Pubblici Pasquale Mennuni e l’ex consigliere Francesco Mansi, «ha convintamente sostenuto Vitullo come candidato del centrodestra. Non siamo certamente diventati di sinistra dopo il primo turno e non c’entriamo nulla con il Pd, ma qui si tratta di fare una scelta di campo per il bene della città, che non può essere guidata da chi, come Metta, in questi cinque anni, non ha fatto nulla di positivo e ha anzi ostacolato in ogni modo il lavoro dell’Amministrazione Giannatempo, mosso da un livore che travalica i confini della normale dialettica civile e politica. La macchina del fango mettiano ha lavorato fin troppo, per i nostri gusti. E’ ora di lasciarsi alle spalle questo aberrante capitolo della nostra storia». La scelta di Ncd, in sostanza, «non va nella direzione di un voto al centrosinistra, ma va a un candidato Sindaco più credibile sul piano personale rispetto all’altro, assolutamente impresentabile. Esprimiamo il nostro pensiero ufficialmente, non muovendoci sottobanco, proprio per rispetto nei confronti di quegli elettori che ci hanno votato al primo turno e, più in generale, di tutti i cittadini cerignolani». Fa poi sorridere amaramente il presunto scoop all’Oasi di Claire dei cicognini armati di videofonini: «L’incontro tra esponenti del centrodestra e Sgarro è avvenuto in un locale aperto. Non eravamo incappucciati. E in ogni caso, cosa si aspettava Metta? Che gli porgessimo l’altra guancia, dopo che per cinque anni ha scatenato l’inferno?».

  • il tradito

    siete solo dei venduti

  • il tradito

    continuate a fare parlare a Michele Romano???? ma siete proprio pazzi?. sta ancora cercando la sua identità, picchia i preti, offende il vescovo. Al Bagdadi è un santo vicino a Romano…….ma mi faccia il piacere

  • Mamma mia

    Venduti? è poco…! anzi niente direi niente….sono personaggi che la città conosce abbastanza bene.
    Sono come le banderuole che mettono sulle noccioline la domenica….dove tira il vento…. lì trovi loro.
    Davvero pensano che la gente è stupida…..non vediamo l’ora che spariscono…e per sempre.
    Sgarro……ma che stai combinando?

  • massimo

    la notizia web colpisce ancora!!! sempre a favore di sgarro ma come mai??? chi lavora in questo giornaletto??

  • angii

    poi dite che non siete di parte….va be faccio un altra riflessione : con Sgarro si allea il peggior ciarpame politico di Cerignola, fallito e trombato dall’elettorato. Se sta bene a Sgarro tutto ciò….Romano è stato il peggior assessore del comune di Cerignola pagato da noi cittadini con uno stipendio di 2000 euro lui che è indegno finanche di nominare metta per i semplice fatto che lui di voti ne ha presi poco più di 100 e metta ne ha presi 10.000
    P.S: consiglio al signor ROmano di iniziare a mettere da parte i soldi perchè quando metta ti porterà in tribunale penso che dovrai cacciarne un po.

  • tex

    E’ finito il pane con le mandorle Sig.MENNUNI,ROMANO,MANSI ECC. Da lunedi a fat ghe che in 5 anni grazie a noi poveri fessi ( CERIGNOLANI) NON SAPETE il lavoro che cosa è.

    • Andate a lavorare

      IL peggio della politica cerignolana. Venduti senza soldi e pudore.

  • convinto

    Ma con che faccia salite ancora sui palchi, poi non ci credo che c’e’ ancora qualcuno che vi applaude

  • Gianluca

    Per il bene di Cerignola, ma andate a prendere per i fondelli altri.
    Se pensavate al bene di Cerignola lo avreste fatto quando potevate
    invece di rubare a destra e a manca lasciando il paese in mutande.
    Oggi vi schierate per il bene di Cerignola e vi aspettate che ce la beviamo??
    Evidentemente avete avuto garanzie che comunque per altri cinque anni avrete la vostra parte di ruberie.
    Le persone intelligenti proprio per il fatto che appoggiate un candidato dovrebbero votare per l’altro, sapendo ciò che avete combinato fino ad ora.
    I consigli li accetto da chi credo sia una persona affidabile, non da chi
    a stuprato il proprio popolo e la propria terra.

  • Zu totuccio

    Voi non avete capito,oppure fate finta di non capire che uno di questi verrà chiamato da sgarro a svolgere assessorato…ogni promessa è debito…

  • Zu totuccio

    In Sicilia i giornali mangiano..questo mangia da sgarro.