In una nota di pochi minuti fa Tommaso Sgarro, Segretario cittadino del Pd, torna su una questione che ha infiammato la mattinata: il comunicato di Libera che invitava il Sindaco Metta, dopo la non adesione alla campagna anticorruzione nel periodo elettorale, ad acquisirne oggi le istanza in qualità di Primo cittadino della città di Cerignola.

Metta dice di aver aderito alla campagna di Libera “Riparte il futuro”, per la trasparenza e contro la corruzione già in campagna elettorale ma di questa adesione non c’è traccia. Ennesima bufala.

Noi in campagna elettorale (come può provare la foto allegata) c’eravamo proposti di diventare un sindaco Immagine1con il “braccialetto bianco”, adottando la delibera “Trasparenza a costo zero” entro i primi 100 giorni di consiliatura e impegnandoci ad attuare le prescrizioni della delibera entro 200 giorni.

Trasparenza e legalità a partire dalla macchina amministrativa, adottando la carta di Avviso pubblico (già Carta di Pisa), con il codice etico promosso con le prassi da seguire da tutti i dipendenti delle pubbliche amministrazioni. Oggi la macchina amministrativa viaggia invece sulla linea della continuità. Dov’è la piazza pulita promessa?

Metta dov’era? Impegnato a costruire bufale. Ecco perché non ha mai accettato il confronto: non avrebbe saputo di ché parlare sulle cose reali, vere.

Adesso la sua pessima gaffe svela la totale ignoranza sull’argomento, confondendo un comunicato stampa del Presidio locale di Libera con l’attacco di un giornalista e facendoci capire che l’unica cosa a costo zero che poteva veramente fare non sa da che parte cominciare a farla.

  • angii

    dite a Don Pasquale Cotugno che nonostante il suo impegno e quello di Libera nel sostenere Tommaso Sgarro , il sindaco di Cerignola è Franco Metta…Don Pasquale e i suoi adepti si mettessero l’anima in pace.
    P.S. Sgarro ha presentato le finte dimissioni da PD aspettiamo con ansia le dimissioni di Don Pasquale Cotugno quale referente del Presidio di Libera in quanto ha dimostrato di non essere all’altezza di un ruolo di rappresentanza cosi particolare e inclusivo

  • liv

    Non è un braccialetto che indica l’adesione ad una campagna di sensibilizzazione e di attuazione di metodiche atte a contrastare l’illegalità. Ci sono simboli che sono stati traditi con molta faciloneria, figuriamoci un braccialetto o una firma. Penso sia meglio che il sindaco “faccia”

  • angii

    Don Pasquale adesso puoi fare un comunicato stampa che racconti la verità? Ne va di mezzo la tua credibilità di uomo e sacerdote….prima scrivi che Metta non ha aderito poi Metta dimostra che ha aderito in modo sostanziale e per mero errore non fatto l’adesione on line…Metta dice che tu gli hai telefonato confermando la sua versione….adesso fai un comunicato che chiarisca la posizione…e dopo il comunicato che ne pensi di dimetterti ( ovviamente non alla Sgarro maniera) ma dimetterti da referente di Libera in modo definitivo?

  • Fede Rico

    vada a casa quel buon burattino del masino . Gli hanno gonfiato il petto e poi gli hanno voltato le spalle e lui parla ancora . Sei finito , hai perso ,vai a casa ingenuo che non sei altro ,sei stato solo uno scudo della padrona e ci sei andato di sotto tu in tutto e per tutto . Taci e dimettiti ,ti salvi perlomeno la dignita’ !

  • giuseppe

    SGARRO LASCIA LAVORARE IL SINDACO, TU CONTINUA A ROSICARE INSIEME A ZIA ELENA

  • Rob

    Lazzaro ( Tommaso Sgarro ) ogni tanto resuscita . Ma stai nella tomba dove il 31 Maggio ti hanno sepolto che è meglio.

  • A causa di commenti offensivi già rimossi chiudiamo la discussione.
    Redazione