La polizia ferroviaria di Vercelli ha denunciato un trentenne italiano residente a Cerignola (Foggia) autore di un furto alla biglietteria della stazione ferroviaria di Savigliano (Cuneo) per un valore complessivo di 18 mila euro.

Gli agenti sono risaliti al ladro grazie allo zaino perso dall’uomo sul treno della tratta Torino-Milano, dentro cui sono stati rinvenuti circa mille euro in monete. Insospettiti, i poliziotti hanno dato il via alle ricerche del proprietario dello zaino, fermando il malvivente nella stazione Centrale di Milano.

A seguito di una perquisizione personale, sono stati rinvenuti più di sedici mila euro in banconote e un coltello a serramanico della lunghezza di 22 centimetri, posto sotto sequestro. A quel punto l’uomo, pregiudicato, è stato denunciato per furto aggravato, porto abusivo d’arma e resistenza a pubblico ufficiale.

Tratto da ilquotidianodipuglia.it – 10 luglio 2015
  • gocc

    Il nome di questo personaggio che ha dato lustro alla nostra città.

  • michetto

    ciama fe’ semb rcanosc!!!!!

  • michetto

    a do scjma scjm!!!!!!