Brusco risveglio stamane per i residenti della zona a sud di Manfredonia, nel foggiano: una scossa di terremoto, infatti, è stata avvertita in mattinata nel nord della Puglia, in Capitanata, alle 08.26. Stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV la scossa ha raggiunto magnitudo 3.5 sulla scala Richter, con ipocentro fissato a circa 25 km di profondità. L’epicentro è stato localizzato alcuni chilometri a largo di Manfredonia, in mare. Nessun rischio di maremoto fanno sapere gli esperti dell’Istituto Nazionale. Il sisma è stato avvertito sulla costa foggiana fra Mattinata, Monte Sant’Angelo,Manfredonia, Zapponeta fino a Margherita di Savoia. Al momento, secondo le prime rilevazioni delle autorità competenti, non si registrano danni a cose o persone.

  • Peppe Cicolella

    Madonn ù tramout ……………..