Si è svolto ieri pomeriggio, presso l’auditorium dell’Istituto Tecnico Agrario “Pavoncelli” di Cerignola, un convegno dal titolo “Vitivinicoltura: prospettive di sviluppo”, organizzato dall’assessore allo sviluppo Pia Zamparese, insieme all’ordine degli agronomi forestali di Foggia, e che ha visto la presenza di numerosi responsabili delle cantine vitivinicole del nostro territorio che hanno espresso attraverso i loro interventi le difficoltà che il settore sta incontrando. Fra gli ospiti c’era il presidente della Confagricoltura ofantina Angelo Ippolito, che in esclusiva a Lanotiziaweb.it racconta: “Bisogna fare squadra poiché stiamo vivendo un momento difficile nel settore agricolo; ce lo chiede l’Europa di trasformare i nostri prodotti in reddito. Abbiamo sia l’aumento della manodopera del posto di lavoro che per tutta la filiera agricola, chiediamo che Comune, Provincia di Foggia, Sindacati e Regione Puglia costituiscano un organo per poter salvaguardare il nostro futuro e vincere questa battaglia, io mi aspetto buoni risultati dall’assessore Zamparese”. Sul tema è intervenuto Il Sindaco di Cerignola Metta in un breve discorso nel quale non ha nascosto la sua preoccupazione: “A settembre potrebbero verificarsi cose spiacevoli, la situazione in questo settore è tale che io immagino che ci possano essere tensioni molto elevate, per questo ho invitato l’assessore alle attività produttive a studiare iniziative per l’amministrazione, affinché si possa seguire la vicenda da vicino, e per cercare di far uscire il settore agricolo da un momento assai delicato”.

CONDIVIDI
  • precisi

    mi fa piacere che lanotiziaweb queste notizie le mette solo dopo che l’incontro si e’ fatto, se uno voleva partecipare deve tornare indietro nel tempo, sempre cosi’ mi raccomando.

    • GERRY

      SIGNOR PRECISI , NOTI BENE CHE L INCONTRO è STATO ORGANIZATO DAL COMUNE , è DI CONSEGUENZA NE DOVEVA DAR VOCE AI CITTADINI E NON SOLO AL COMPARTO VITICOLO , DUNQUE LA NOTIZIA NON CENTRA

  • onofrio

    far risolvere i problemi del comparto vitivinicolo al comune e all’assessore Zamparese e come dare una ferrari da formula 1 in mano ad un bambino di 3 anni! questi problemi bisogna portarli in regione e al ministro Martina altrimenti è solo tempo perso!