GADALETA NunzioI Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di un’arma modificata e relativo munizionamento GADALETA Nunzio, 46enne di Cerignola.

A seguito di specifica attività informativa, i Carabinieri di Cerignola avevano avuto contezza che nell’abitazione in uso all’uomo, ubicata in via Pisanelli, vi erano occultate armi e droga e procedevano, pertanto, ad una perquisizione che dava esito positivo.

IMG_3078Infatti, al primo piano della casa, in una stanza in ristrutturazione, nascoste dietro ad un bidone, venivano rinvenute due buste di plastica.

All’interno della prima erano custoditi 188 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione; nell’altra vi era una pistola giocattolo modificata e resa perfettamente funzionante modello 85 automatico, con all’interno un caricatore contenente 6 proiettili, ed in una bustina a parte altri 24 proiettili calibro 380 auto.

IMG_3081

La cocaina sequestrata, da cui sarebbe stato possibile ricavare 977 dosi medie singole, ha un valore sul mercato dello spaccio di droga superiore ai 18.000 euro. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

CONDIVIDI