Non si arresta il susseguirsi di eventi criminosi a Cerignola. Questa notte, dopo le rapine dei giorni scorsi, è toccato al Centro Informa Giovani. Un vetro frantumato e il furto di due computer. Questo il bilancio al negativo dell’accaduto, proprio sotto il Comune di Cerignola, in Piazza della Repubblica.

Tempestiva la condanna del gesto da parte delle istituzioni e del Sindaco, mentre in queste ore gli inquirenti stanno indagando, usufruendo anche dei filmati di alcune telecamere di esercizi commerciali vicini.

CONDIVIDI
  • Ofanto

    Cristo si è fermato a Cerignola

  • Lo zio

    Una cosa buona c’e’ a cerignola ed e’ il centro informa!!!! Non toccate più il centro….Basta!!! tutti lo utilizzano dai giovani, diplomati, laureandi, laureati, lavoratori, disoccupati in cerca di lavoro, anziani, genitori, insomma chi più ne ha più ne metta, e’ una risorsa per il nostro paese, basta rubare all’interno di un ufficio che fa tanto per il paese!!!

  • Cicognino

    Spero che dopo questo violento attacco alle Istituzioni e al nostro Sindaco, le opposizioni si danno una calmata con le critiche e gli insulti, perché è facile che poi qualche scostumato trascende e fa atti vandalici come questo.

  • Luigi Filippo Borbone

    L’ opposizione che agisce nell’ombra………….sono uomini mascherati che fanno male al popolo!!!!!!!

  • cerignolano

    Ma a cose serve questo ufficio che non può essere fatto nel resto degli uffici comunali e tramite internet???? a pagare stipendi di altri raccomandati????