L’Asd Libera Virtus si appresta a sostenere il secondo campionato di serie B2, dopo il brillante quarto posto dello scorso maggio: una stagione importante per il sodalizio cerignolano, con alcune interessanti novità. Formalizzata l’iscrizione al torneo che partirà il prossimo 17 ottobre, la società sta definendo gli accordi per allestire la rosa che, secondo le ambizioni gialloblu, avrà il compito di lottare per i quartieri alti della classifica. Innanzitutto bisogna partire dalle riconferme, prima fra tutte quella del reparto allenatori: sarà ancora il tandem Michele Drago-Cosimo Dilucia a guidare le virtussine a bordocampo. Per l’esperto tecnico molfettese si tratterà della quarta annata ofantina: una qualificazione ai playoff in C, la promozione in B2 e gli spareggi mancati per appena un punto nella prima esperienza nella quarta serie nazionale, sono risultati che hanno convinto la dirigenza a non cambiare rotta, unitamente alla grande esperienza maturata da Drago. Dilucia, oltre a rivestire il ruolo di fidato secondo, continuerà a gestire tutte le under della Libera Virtus, proseguendo il cammino di crescita e prospettiva del nutrito vivaio cerignolano. Non cambia anche il preparatore atletico, che per la terza stagione consecutiva sarà Valerio Di Liddo.

Per quanto riguarda il parco giocatrici, è stata mantenuta parte dell’ossatura della squadra versione 2014/2015: confermati i liberi Pia Tribuzio e Viola Valecce, la laterale Valentina Martilotti e le centrali Angela Tralli e Monica Piemontese. La società desidera ringraziare, augurando nel contempo le migliori fortune sportive, le atlete che hanno difeso i colori gialloblu nella passata stagione: Virginia Alfieri, Veronica De Meo, Ylenia Pellegrino, Adriana Iasparro, Fabiana Lupo e Giulia Di Carlo. Una menzione speciale per Mina Annese, il capitano di due anni di battaglie sul parquet intense ed indimenticabili, una delle artefici del passaggio in B2 di due anni fa: il suo nome sarà legato indissolubilmente a quella storica impresa. Anche per questo campionato, Cav sarà il main sponsor virtussino: l’azienda tranese -produttrice di inerti per l’edilizia- non ha esitato a rinnovare l’accordo, sposando il progetto con maggiore entusiasmo ed appartenenza.

Intanto, sono state rese note le avversarie delle gialloblu: come lo scorso anno la Libera Virtus è stata inserita nel girone H, ma sarà l’unica a difendere l’onore pugliese. Il raggruppamento, oltre a conservare le precedenti conoscenze campane e lucane, vede la presenza di tre squadre laziali e due abruzzesi. Compagini come Ihf Volley Frosinone, Minturno ed Altino incrementano la competitività di un girone di per sé molto livellato; sarà una nuova stagione appassionante e da vivere e, a breve, saranno annunciate le prime acquisizioni di mercato, per una Cav che punta a recitare ancora un ruolo da protagonista.

CONDIVIDI