Quattro persone, tutte residenti ad Andria (Amerigo Elia, 50 anni, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, Giuseppe Lapenna, 42 anni, anche lui sorvegliato speciale, Roberto Romanelli, 28 anni e Riccardo Lotito, 29 anni, anche questi ultimi due pregiudicati) sono state arrestate a Cerignola (Fg) dove la polizia ed i poliziotti le hanno bloccate dopo un assalto ad un Tir, guidato da un autotrasportatore albanese, fermato e picchiato lungo la SS 16 bis, nei pressi di San Ferdinando di Puglia. La vittima trasportava un carico di arredi sacri diretti alla Caritas, che i banditi hanno lasciato sul Tir. I rapinatori sono fuggiti a mani vuote, ma il camionista ha dato l’allarme e così è scattata la caccia ai quattro scappati a bordo di un’Audi A4. Per sbarrare la strada ai banditi in fuga, le forze di polizia hanno anche utilizzato un camion messo di traverso sulla carreggiata. I malfattori hanno puntato contro le pattuglie un kalashnikov, ma sono stati bloccati dopo un concitato tentativo di fuga. (AGI) Fg1/Tib

CONDIVIDI