Programma rivoluzionato per “Una pinta di libri”, l’evento organizzato dal Safarà di Cerignola in collaborazione con le Associazioni culturali Oltrebabele e Made In Blu. Il previsto appuntamento di martedì con Cosimo Argentina, che avrebbe dovuto presentare il suo libro, è stato rinviato a causa degli impegni dello scrittore e si provvederà a recuperare appena possibile. Vengono così inseriti due altri incontri, in cui protagonista sarà la satira: martedì 3 agosto, Adelmo Monachese racconterà “Un anno Lercio, Il 2014 come non l’avete mai letto”, (aa.vv., ed. Rizzoli), di cui la presentazione dice: «Ha rivoluzionato la satira sul web. Ha conquistato i social. Ha trasformato la bufala in un genere letterario. Ora Lercio ci fa rivivere il meglio del peggio del 2014 con oltre 100 articoli cattivissimi, decine di battute inedite, tanti sondaggi per capire le (surreali) opinioni del Paese e l’oroscopo per l’anno che verrà». L’ultima data è prevista l’11 agosto con Chiara Moscardelli, in una delle sue pochissime date in Puglia, ed il suo “Quando meno te lo aspetti”, ed.Giunti: per conoscere Penelope Stregatti, una Brigdet Jones in versione barese che saprà farvi ridere e commuovere con le sue tragicomiche avventure. Con l’introduzione di Mariablu Scaringella, unito al mix divertimento-birra, si concluderà una rassegna che ha suscitato unanimi consensi sia per la presenza dei protagonisti che per i libri raccontati, avendo movimentato le afose sere d’estate.