Anche la quarta tappa dell’iniziativa “Che librio in città”, organizzato dall’assessore alla Cultura del Comune Giuliana Colucci, in stretta sinergia con l’Age ed i docenti delle scuole cittadine, conferma il trend di consensi in queste settimane di estate torrida. Anche ieri sera, in Piazza San Pio in Via Corsica, ha visto affluire tantissimi bambini che insieme ai loro genitori, si sono sbizzarriti fra i giochi e le favole scelte appositamente da loro, narrate con semplicità e gusto della lettura. L’iniziativa, partita in sordina, piano piano sta acquisendo maggiore interesse sotto il profilo culturale: la prima a crederci è stata proprio l’assessore Colucci, che forte della sua esperienza scolastica, ha fatto in modo che ci fosse una sinergia con l’Age e gli insegnanti dei plessi scolastici cittadini, i quali vivono a contatto con i bambini durante l’anno scolastico. Da qui il progetto che sta dando i suoi frutti, e che tappa dopo tappa accende la fantasia dei più piccoli divertendosi.