Comminata la prima sanzione amministrativa per illecito scarico di rifiuti. Un nostro concittadino dovrà pagare una multa di ben 600 euro perché sorpreso a rovesciare due secchi di macerie edilizie in un bidone della spazzatura. In parte mi rammarica dover dare questa notizia. Da Amministratore non sento di esultare nell’apprendere che un mio concittadino dovrà sborsare 600 euro per un semplice gesto di cattiva educazione. Ma sul versante della tutela ambientale non si può più derogare. Nessuna tolleranza.

Cerignola è sporca anche e soprattutto per la malsana abitudine di alcuni concittadini di scaricare rifiuti in modo illegittimo. Avevo promesso intransigenza contro l’inquinamento ambientale e così sarà. Così come non sono più disposto a giustificare alcun disservizio da parte della SIA. In base a quanto previsto dal Contratto, nei casi di mancata esecuzione di uno dei servizi contemplati dal Disciplinare Tecnico è prevista l’applicazione di una penalità economica. Il 16 luglio scorso è stato accertato dalla Polizia Municipale, da me allertata, il mancato svuotamento di due cassonetti situati in Via Vittorio Veneto. Tale inadempienza comporterà l’addebito a SIA di 500 euro.

Intendo continuare su questa strada, senza titubanza alcuna, nella ferma convinzione che in tempi ragionevoli si potrà ottenere un risultato apprezzabile in tema di pulizia della città. L’Amministrazione, come mai prima d’ora, sta cercando di reagire adeguatamente alle varie disfunzioni che attengono la gestione dei rifiuti urbani. Confido nella collaborazione di tutti, sia nel denunciare quei concittadini che si rendono colpevoli di scarichi illegittimi, sia nel partecipare alla costruzione di una più virtuosa coscienza civica. Un sentito ringraziamento al Corpo della Polizia Municipale, al Comandante Francesco Delvino e ai miei collaboratori dell’Ufficio Tecnico comunale che, in sinergia con l’Assessorato, si stanno adoperando alacremente per contrastare l’inquinamento ambientale della Città.

CONDIVIDI
  • antonio

    Bravo Antonio continua così. A Cerignola devono imparare a essere puliti anche fuori dalle loro abitazioni

    • Matteo

      Mi dispiace per il concittadino,ma è giusto così. Complimenti sindaco, convido antonio

  • sacc

    Aspetto di sapere se e quando il concittadino versera’ la somma. Lo stesso per SIA. Assessore ci informi.