Uno scontro tra due auto si trasforma in una possibile sparatoria, fortunatamente senza gravi conseguenze per i protagonisti. E’ accaduto nella giornata di ieri, lunedì 10 agosto, poco dopo le ore 16.30, sulla Strada Statale 16 bis, nei pressi di Cerignola, in direzione Bari: quattro persone a volto coperto e armati, a bordo di una Seat (il modello dell’auto non è stato possibile rilevarlo con esattezza, ndr.), percorrevano a forte velocità il tratto stradale, probabilmente diretti a compiere un qualche atto criminoso, quando hanno impattato contro una Fiat Punto, guidata da un uomo di mezza età, che li ha fatti sbandare danneggiando pesantemente l’auto. I malviventi, con il mezzo ancora in grado di marciare nonostante lo schianto, hanno imbracciato le armi e uno ha esploso un colpo contro la fiancata della Punto prima di dileguarsi. Fortunatamente il conducente dell’auto tamponata non ha riportato danni ma solo tanto spavento, mentre la sua auto risulta quasi distrutta.

Sul lungo sono intervenuti i Carabinieri che hanno effettuato i primi rilevamenti per accertare l’esatta dinamica dell’accaduto. Dopo una prima fase di raccolta dei dati, gli stessi hanno ascoltato le parole dell’uomo tamponato, indagando anche sul passato, per accertare la natura del coinvolgimento. Al momento, fanno sapere i militari, pare non fosse questi il destinatario di una qualche azione da parte dei quattro incappucciati, ma piuttosto si sia trattato di un casuale coinvolgimento, con l’ignaro autista che, forse per una manovra azzardata, si è ritrovato sulla via di corsa della Seat.

  • marta

    Non ho parole, siamo veramente giunti ad un punto di non ritorno, ci vorrebbe per gli autori di questo gesto l’ergastolo

  • Pilú

    Complimenti alla redazione per l’immagine scelta.