Episodio gravissimo accaduto questa notte: presa di mira, ancora una volta, una stazione di servizio autostradale nei pressi di Cerignola, Saline Est, per una rapina che questa volta si è consumata in modo particolarmente violento. Non è la prima volta per l’autogrill dell’A14: si tratta, infatti, del terzo furto in meno di un mese e a nulla è servita la simbolica presa di posizione dei dipendenti che hanno proposto una chiusura notturna perché non si sentono più sicuri.

Questa notte i malviventi, tre persone a volto coperto e armati, hanno consumato il reato non limitandosi al solo furto di soldi in cassa, gratta e vinci, e sigarette ma sono andati oltre. E’ stato letteralmente assaltato e malmenato il barista con una violenza inaudita secondo i primi racconti dei presenti, prima di saccheggiare la cassa contenente appena 200 euro. Derubati, inoltre, anche sette clienti presenti nell’autogrill in quel momento.

Sul caso indaga la Polizia Stradale con l’ausilio delle telecamere a circuito chiuso. Per il barista, trasportato d’urgenza in ospedale, non si segnalano gravi condizioni anche se il forte spavento e le ferite dovute al pestaggio lasceranno non pochi segni nella mente del dipendente.

  • john

    “…..Sul caso indaga la Polizia Stradale con l’ausilio delle telecamere a circuito chiuso……” Mi raccomando con molta………..fateli andare in vacanza prima…. Che vergogna di paese……..

  • SONO IO

    CARO JOHN TU SAPRESTI FARE DI MEGLIO DELLA POLIZIA STRADALE?SE SI FALLO O INIZIA A FARE LA RONDA DI NOTTE INVECE DI GROFFOLARE E SVEGLIARTI NEL MONDO INCANTATO

    • Boia

      Appena arrestati…li metterei su un patibolo… prima l’avvocato e poi i rottoinculo che hanno rapinato, è l’ippicherei davanti al duomo di Cer…..

    • john

      Chi deve svegliarsi sei tu!!!! A cerignola dalla mattina al giorno seguente sfrecciano auto con targhe straniere di grossa cilindrata…..ma a nessun posto di blocco le vedi ferme. Chi fermano?? coppiette persone di mezza eta’……

  • Paolo

    MIO MODESTO PARERE…Detenzione di arma ai cassieri e senza reato in caso di uccisione del/dei malviventi, visto che le prove inconfutabili le possono dare le telecamere. Poi ai Giudici incapaci di condannare definitivamente, attiviamo una legge che ci permetta a noi semplici cittadini di giudicare l’operato dei Magistrati, Giudici….sono sicuro che qualcosa cambierebbe…Siamo al punto di non ritorno, Non è vivere questo e sopravvivere in una giungla selvaggia…