MARGHERITA DI SAVOIA: UNA PERSONA ARRESTATA PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI COCAINA.

VALENTINO COSIMO DAMIANOI Carabinieri della Stazione di Margherita di Savoia e di San Ferdinando di Puglia, all’esito di un servizio congiunto a seguito di mirata attività info – investigativa, hanno tratto in arresto in flagranza di reato VALENTINO Cosimo Damiano, 48enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari operanti, dopo un servizio di osservazione, sono entrati nell’abitazione del predetto per effettuare una perquisizione domiciliare. Il VALENTINO, nonostante colto di sorpresa, non si perdeva d’animo e cercava di disfarsi della sostanza stupefacente detenuta all’interno della propria abitazione gettandola da una finestra. I Carabinieri prontamente recuperavano l’involucro constatando la presenza al suo interno di circa 21 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Intanto la perquisizione domiciliare dava esito positivo in quanto venivano altresì rinvenute, celate nel bagno su una scarpiera, tre confezioni di mannite.

Sul posto si accertava che il Valentino, già gravato da precedenti specifici, aveva adibito la propria abitazione a zona franca, fortino dal quale poter perpetrare le condotte illecite in materia di spaccio di stupefacenti con la sicurezza di poter monitorare tutta la zona circostante, agevolando la propria impunità attraverso un sofisticato e penetrante sistema di videosorveglianza composto da diverse telecamere nascoste. La sostanza stupefacente, la sostanza da taglio nonché il sistema di videosorveglianza sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Foggia a disposizione dell’A.G. procedente.

TRINITAPOLI: UNA PERSONA ARRESTATA PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI MARIJUANA.

I Carabinieri della Stazione di Trinitapoli, all’esito di un mirato servizio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato ZAMFIR Adi, rumeno, 19enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari operanti, a conclusione di un mirato servizio di osservazione, controllo e pedinamento, hanno eseguito una perquisizione di iniziativa presso la roulotte di proprietà del predetto, ove hanno rinvenuto 1 kg circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro ed il malfattore è stato associato presso la casa circondariale di Foggia a disposizione dell’A.G. procedente.

CERIGNOLA: UNA PERSONA FERMATA PER RICETTAZIONE ED OMISSIONE DI SOCCORSO.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cerignola, all’esito di una serrata attivitàSHIMA VLADIMIR di indagine, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto SHIMA Vladimir, albanese, 35enne, per ricettazione ed omissione di soccorso. Il malfattore, nottetempo, a bordo di un’autovettura provento di furto perpetrato poco prima, unitamente ad altro complice in corso di identificazione, rimaneva coinvolto in un sinistro stradale, dandosi poi alla fuga a piedi, omettendo di prestare soccorso all’occupante dell’altra autovettura coinvolta, rimasto lievemente ferito. Le grida di aiuto della vittima attiravano l’attenzione di alcuni passanti che cercavano di impedire la fuga del predetto nonché allertavano i Carabinieri che, giunti sul posto, riuscivano a bloccare definitivamente il reo, nonostante i suoi continui tentativi di guadagnare la fuga e l’impunità. Il malfattore è stato associato presso la casa circondariale di Foggia a disposizione dell’A.G. procedente.