Le eccellenze della nostra terra sono da sempre un prezioso punto di riferimento per Cerignola, e le iniziative in questi giorni d’estate si stanno rivelando davvero meritevoli di attenzione. Dopo il buon riscontro di Pane e Pomodoro il 3 agosto, domenica scorsa in Piazza della Repubblica si è tenuta l’iniziativa dal titolo “Mani in pasta”, organizzata dall’Associazione socioculturale “Il cittadino”, con il patrocinio dell’Assessore alle Attività Produttive Pia Zamparese ed il prezioso apporto di Salvatore Russo, che anche nella precedente occasione ha dato prova di spirito imprenditoriale, coinvolgendo le aziende del territorio. Una serata in cui tutta l’Amministrazione comunale era presente ed ha dato man forte nella distribuzione di circa tre quintali di focaccia, preparata a mano secondo una tradizione che si rinnova da anni, accompagnata dal sapore di un buon vino. Ad allietare la serata, la musica del gruppo “I migliori anni”, che ha proposto canzoni del passato e del presente ed i cittadini ad apprezzare il piacere di trascorrere una serata diversa dal solito. Interpellata dal nostro giornale, l’assessore Zamparese si è detta soddisfatta per la risposta all’evento, rimarcando la sinergia con aziende ed artigiani anche in futuro. Il prossimo ed ultimo appuntamento dei tre programmati, si terrà il 6 settembre, con protagonisti culinari i tarallucci ed il vino.