L’ennesimo evento criminoso di questa difficile estate si è consumato proprio questa notte, ai danni di una stazione di servizio autostradale nei pressi di Cerignola. Secondo le prime ricostruzioni rese dai dipendenti presenti, si tratta di tre persone che, a volto coperto e armati, hanno fatto irruzione nell’autogrill dell’Area di Servizio Daunia, sulla A14, intorno alle ore 23 di ieri, 7 settembre, e dopo sotto minaccia si sono fatti consegnare l’intero incasso, alcuni pacchi di gratta e vinci e numerosi plichi di sigarette, prima di fuggire a bordo di un’auto scura.

Sul posto, prontamente allertati, sono intervenuti gli Agenti della Polizia Stradale che hanno acquisito i filmati delle telecamere a circuito chiuso, e raccolto le parole dei presenti, nel tentativo di ricostruire l’accaduto e risalire agli esecutori. Tra luglio e agosto le stazioni di servizio nei pressi del centro ofantino sono state letteralmente prese d’assalto, sempre con le stesse modalità, e con la stessa resa finale.

  • il corvo

    Scusate ma vista la frequenza ormai settimanale delle rapine sulla a14 è così difficile mettere agenti in borghese o una pattuglia appostata?

  • john

    “…..gli Agenti della Polizia Stradale hanno acquisito i filmati delle telecamere a circuito chiuso…….” questa e’ l’ennesima rapina…….ma non e’ ridicolo che ad oggi non siano stati catturati i responsabili??? Ma sui filmati cosa c’e’ registrato???e’ vergognoso……