(ANSA) – FORLI’, 8 SET – In agosto l’Asaps ha contato 113 episodi di pirateria stradale in Italia, con 23 morti e 110 feriti. Nei primi otto mesi 2015 gli episodi gravi sono stati 693,con 94 vittime e 797 feriti. Nell’agosto 2014 gli episodi furono 78,con 8 morti e una novantina di feriti. Il primato regionale è della Lombardia (117 episodi significativi), poi Lazio con 73 (30 piraterie gravi a Roma), Veneto (70), Toscana (65), Emilia-Romagna (59). Al sud la Campania registra 53 eventi, Sicilia 44, Puglia 35.