Un successo di pubblico e critica motivato innanzitutto dalla qualità dell’artista e dallo show proposto. Si riassume così il concerto-evento tenuto ieri da Michele Salvemini, in arte Caparezza, in Piazza Duomo a Cerignola per le festività di Maria SS di Ripalta. Non si ricordano a memoria eventi di simile portata, nessuno prima aveva provato a sterzare così tanto, offrendo in una festa di popolo un artista così “intellettuale”.

Passate da poco le 21,30, dopo il rapper – a cui è stata affidata l’apertura della serata – è la volta di Caparezza, non prima che dal palco di Piazza Duomo venisse letto un documento del presidio cittadino di “Libera”, per accendere un faro sul lavoro nero, le agromafie e il caporalato. Si spengono le luci e sul palco arriva Caparezza.

IMG_1911Un viaggio nell’arte con una, neanche tanto velata, critica alla società odierna, quella dei consumi e delle mode. Museika tour è questo: un viaggio nel museo dei tanti vizi e delle poche virtù. Due ore per cantare e ballare, ma anche per riflettere, perché l’impegno sociale (con Libera, ndr) e politico Caparezza non lo lascia certo a casa.

Da “eroe” a “vieni a ballare in Puglia”, il cantautore molfettese racconta le contraddizioni dell’umano, le debolezza degli uomini e della politica, la sciatteria di tanti amministratori e l’appartenenza ad una specie che – sicuramente – può ancora riscattarsi. Il pubblico apprezza e canta, la pioggia infastidisce ma Caparezza tiene tutti fermi (si fa per dire) in piazza.

IMG_1811La macchina organizzativa, nonostante fosse la prima esperienza, con eventi di simile portata, non cigola. Ai consueti (in simili eventi) piccoli malori si contrappone il supporto di sanitari e forze dell’ordine che hanno garantito comunque tranquillità nello svolgimento della serata.

Difficile confermare le, seppur sparute, critiche, da parte di chi non riteneva opportuna la scelta dell’artista pugliese. Si sono ricreduti tutti, anzi – ironizzano gli organizzatori – «alla fine si sono anche divertiti».

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Luca

    grande caparezza ha fatto ballare tutti. bello il video. cerignola sempre in alto!

  • gino

    grande organizzazione concerto bellissimo i complimenti tutti a chi ha voluto caparezza qua e poi tutti quelli che si lamentavano li voglio sentire adesso che dicono