Giuliana Colucci (Foto di Domenico Junior Lemma)

Si è conclusa giovedì sera, in Piazza della Repubblica, l’edizione estiva di “Che librio in città”, l’iniziativa voluta dall’assessore alla Cultura Giuliana Colucci, in stretta sinergia con le varie associazioni cittadine e gli insegnanti delle scuole. Partito lo scorso 6 agosto, il chiosco itinerante ha attraversato i rioni più importanti della città, facendo riscoprire ai bambini ma anche ai più grandi, il piacere della lettura con fiabe e racconti di tanti personaggi a fumetti ed animati che hanno attraversato una intera generazione. Nessuno ha voluto mancare a questo ultimo evento, che è stato molto emozionante, conclusosi con la sorpresa di un palloncino in cui c’erano al suo interno dei segnalibri, e che spinto dal vociare dei ragazzi è salito nel cielo. L’assessore Colucci, nella fase di chiusura della manifestazione, ha sottolineato al nostro giornale: «Dopo questa lunga cavalcata estiva, ci trasferiremo nella biblioteca comunale per preparare e raccontare nuove storie. Mi sento in dovere di ringraziare tutte le associazioni, docenti, bambini, genitori, nonni e tanti altri, che hanno aderito a questo progetto con emozione ed entusiasmo nei diversi rioni della nostra città: certi che anche in sede autunno-inverno rinnoveremo le nostre storie con energia ed entusiasmo».