La prima giornata del Campionato Regionale di Promozione Pugliese ha raccontato il match tra l’ASD San Marco e la favorita USD Audace Cerignola, una gara che ha riservato non poche insidie per i padroni di casa. Nella splendida cornice dello stadio Domenico Monterisi la squadra allenata da Massimo Gallo ha schierato un 3-4-3: tra i pali l’under classe ’97 Roberto Marinaro e in difesa il tridente d’esperienza con Matteo Colangione, Francesco Matera e il neo acquisto Ivano Ciano; sulle corsie esterne di centrocampo Sebastiano Colucci, sulla sinistra, e Marco Monopoli (il migliore dei suoi quest’oggi, anch’esso under classe ’97, ndr.) a destra, supportati dagli interni Derek Schiavone e Daniele Amoruso (il terzo under, classe ’96, ndr.). Attacco pesante con Luigi Lasalandra e Vito Morra larghi a supporto della punta centrale, il capitano Luigi Dipasquale. Di contro, il San Marco propone un prudente 4-5-1 con un centrocampo folto volto al pressing e pronto alle ripartenze in contropiede: in porta Antonio Sportelli, ottimo in diverse occasioni soprattutto nel primo tempo, protetto dalla line difensiva composta da Andrea Canistrò, Dante Petrosa, Michele Gualano (capitano) e Luigi Decesare; mediana con Marcello Iannacone, l’allenatore/giocatore che guida la squadra garganica, Giovanni Pio Camillo e Stefano Barbone, supportati sugli esterni da Michele Coco e Antonio Perna. Attacco affidato alla fisicità di Giuseppe Catalano. La terna arbitrale, della sezione di Molfetta, ha visto l’arbitro Allegretta coadiuvato dagli assistenti Morea e Natilla.

IMG_2039

Primo tempo giocato su ritmi piuttosto bassi, con la squadra di casa che è sembrata molto appesantita, forse dai carichi di lavoro del precampionato, e gli ospiti pronti a chiudere ogni attacco, con un centrocampo molto fisico e con buoni interventi dell’estremo difensore. Un paio di azioni costruite dall’audace hanno mandato in porta, senza successo, dapprima Lasalandra, al 3’, con un destro debole, e al 13’ con un colpo di testa di Morra troppo centrale per impensierire il portiere. La migliore occasione capita sui piedi del giovane Monopoli che dopo l’ottimo stop di petto in area, a pochi metri dalla porta, spara alto di esterno destro. Al 35’ Daniele Amoruso commette fallo a centrocampo e riceve il primo cartellino giallo della partita. La prima frazione di gara si chiude sullo 0-0 dopo un solo minuto di recupero.

Il secondo tempo inizia con l’Audace più convinta, un gioco più fluido, grazie al giro palla dei difensori, e gli esterni bassi che raggiungono più spesso il fondo per crossare. Il San Marco aumenta la pressione e incorre in numerosi falli con l’espulsione, per doppia ammonizione a distanza di pochi minuti, di Iannacone al 60’: già ammonito al 56’ per fallo su Daniele Amoruso, commette l’ennesimo intervento sempre sul giovane centrocampista ofantino, quattro minuti più tardi. Mister Gallo decide di far entrare la quarta punta, Flavio Amoruso, per un difensore, Matera, e il modulo cambia in 4-2-4; mossa, questa, che regala lo spazio a Morra per la rete: l’attaccante da destra, dopo aver ricevuto palla nello stretto da Monopoli, si libera rientrando sul sinistro e scarica col mancino un rasoterra che si infila nell’angolo basso alla destra del portiere. Non accade più nulla di rilevante, nonostante i cinque minuti di recupero; solita girandola di cambi e giro palla della squadra di casa negli ultimi minuti.

USD AUDACE CERIGNOLA – ASD SAN MARCO 1-0

Audace Cerignola: Marinaro, Monopoli, Colucci, Ciano, Colangione, Matera, Amoruso D., Schiavone, Dipasquale (capitano), Lasalandra, Morra. A disposizione: Vurchio, Grimaldi, Grieco, Russo, Conte, Pensa, Amoruso F.. Allenatore: Massimo Gallo.

San Marco: Sportelli, Canistrò, Pertosa, Iannacone, Gualano (capitano), Decesare, Camillo, Barbone, Catalano, Coco, Perna. A disposizione: Marchitto, Rinaldi, Nardella, Ianzano, Mininno, Ramunno, Nanni. Allenatore: Marcello Iannacone

Reti: 75’ Morra.

Ammoniti: Amoruso D. (AC); Nardella (SM).

Espulsi: Iannacone (SM).

Terna Arbitrale: Allegretta (arbitro); Morea (1° assistente); Natilla (2° assistente).

CLASSIFICA 1° GIORNATA CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE PUGLIESE GIRONE A 

Ascoli Satriano, Real Noci, Rutiglianese, Nuova Molfetta, Audace Cerignola 3; Giovinazzo Calcio, Monte Sant’Angelo, Real Sito, Canosa, Fortis Altamura, Madre Pietra Apricena 1; Virtus Bitritto, Polimnia Calcio, San Marco, Sporting Ordona, Quartieri Uniti Bari 0.

Questo slideshow richiede JavaScript.