Le continue segnalazioni ed i numerosi avvistamenti in città dei ratti e di insetti, ormai all’ordine del giorno, spingono il sindaco Franco Metta ad annunciare (in una nota stampa che di seguito pubblichiamo integralmente) che se la Sia non interviene nella risoluzione del problema, l’Amministrazione è pronta a rivolgersi ad un’altra ditta per debellare questo fenomeno, particolarmente delicato per la salute pubblica.

Ieri mattina, da Palazzo di Città, è partita una formale lettera di contestazione alla SIA, avente ad oggetto l’invasione di topi, blatte e insetti vari a Cerignola. Avevamo chiesto all’azienda un intervento risolutivo, ci era stato risposto che si sarebbe provveduto al più presto. Ad oggi, però, non è stato ottenuto alcun risultato. Nel frattempo, le proteste giustificate e sacrosante dei cittadini continuano ad arrivare in Comune. È intollerabile che, nel 2015, le condizioni igienico-sanitarie di una città siano paragonabili a quelle di due o tre secoli fa. Abbiamo chiesto alla SIA di chiarire perché non ci sia stato alcun miglioramento, nonostante le promesse fatte. In assenza di spiegazioni soddisfacenti e di concrete rassicurazioni sul futuro, il Comune è intenzionato ad aggredire il problema rivolgendosi ad altra ditta e trattenendo le somme così impiegate da quanto dovuto alla SIA.

La lettera rientra perfettamente nelle competenze del Dirigente all’Ambiente, dottoressa Daniela Conte, ma ho scelto di firmarla anch’io, per rafforzare la contestazione ed assumerne la paternità politica. Comprendiamo appieno il disagio dei cittadini. Risolvere questa situazione vergognosa è una priorità assoluta dell’Amministrazione comunale che rappresento.

Franco Metta             

CONDIVIDI
  • Se lo sapevo prima

    I proclami fanno bene alla propaganda non alla salute dei cittadini.
    Caro sindaco vai al sito della SIA così scoprirai che tra i controllori della società pubblica c’è anche Cerignola. Perché i cittadini dovrebbero pagare due volte per un servizio scadente? La campagna elettorale è finita ora è il momento di governare, quindi pedala!
    Altrimenti alle prossime amministrative sarà valanga di voti per i 5 Stelle

    • Ero zero

      Altro che costo zero!
      Oh Metta, dimmi tu
      perché pagare di più?