Inizio positivo per le formazioni ofantine di basket nella prima giornata del campionato di Serie C Silver, con due vittorie anche se con motivazioni diverse. L’Allianz Udas torna dalla trasferta contro la New Basket Lecce con due punti ottenuti con notevole sofferenza (75-86): la compagine salentina di Roberta Scialpi ancora una volta si rivela insidiosa, e mette in difficoltà i biancazzurri di coach Marinelli, che chiudono il primo tempo sotto di un punto (42-41). In apertura del secondo tempo, i padroni di casa provano ad allungare, finché arriva la reazione tutto cuore degli udassini che agguantano la parità (67-67) e poi negli ultimi 50 secondi finali, chiudono il match ai tiri liberi. C’è molto da rivedere in vista dell’esordio casalingo di sabato contro il Fasano, sconfitto in casa nel finale 85-89 dal Monopoli. Da segnalare che la gara è stata interrotta tre volte a causa di blackout, originati dalle violente piogge in corso in queste ore sulla Puglia.

L’Olimpica Basket esordisce con un convincente successo contro Francavilla (72-54), in una sfida che vede i gialloblu di Gesmundo molto determinati, anche se ancora qualche schema va registrato. Bel ritorno per Bacchini e Romano (che ha esordito da capitano) e per quest’ultimo anche uno striscione affettuoso di bentornato a casa dà emozione, dopo la promozione conquistata a San Severo. Il Francavilla di Bifulco, nonostante sia una squadra giovane, mostra difficoltà nel cercare di mantenere il ritmo smentendo le anticipazioni della vigilia, cui si aggiunge un infortunio al giocatore più importante, Andrea Bagnasco. Nel corso del primo quarto, il brindisino è costretto anzitempo ad abbandonare la gara (trasportato in ospedale, gli viene riscontrata solo una botta al ginocchio sinistro, ndr). La partita si mantiene bella e gradevole e lo spettacolo in campo ne beneficia: Bacchini e Romano sono strepitosi, unitamente a Walker e Barreiro che in difesa sanno farsi rispettare; da parte ospite, Caldarola e Longo ci credono di più, ma non riescono a gestire la pressione come si dovrebbe. Alla fine il successo dell’Olimpica è salutato con tanta gioia, con l’auspicio di migliorare qualche schema, già dalla trasferta di domenica prossima a Nardò.

CLASSIFICA ALLA PRIMA GIORNATA

JuveTrani, Bisanum Viaggi Vieste, Diamond Foggia, Adria Bari, Olimpica Cerignola, Action Now Monopoli, Libertas Altamura, Allianz Udas Cerignola 2; Nuova Pallacanestro Nardò, Tecnoswitch Ruvo di Puglia, Invicta Brindisi, Bk Francavilla, Valentino Castellaneta, Bk Fasano, Webbin Angel Manfredonia, New Basket Lecce, Cestistica Ostuni 0.

CONDIVIDI