Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa, firmato da Tommaso Sgarro, consigliere comunale e segretario del Pd di Cerignola, nel quale si annuncia un esposto inviato alla Procura della Repubblica in relazione alla nomina di Maria Dettori, quale dirigente del settore politiche sociali e cultura. L’esponente del centrosinistra punta il dito contro il modus operandi dell’Amministrazione in carica, con un concorso bandito per l’assegnazione del posto da dirigente, ma con la vincitrice nota da tempo. Di seguito la nota integrale.

Maria Dettori vince il concorso da dirigente per politiche sociali e cultura. Bene. Noi oggi abbiamo inviato esposto alla procura della Repubblica. Vediamo se è normale che il vincitore di un concorso pubblico sia noto ancor prima dell’emissione del bando stesso del concorso. Questa è l’amministrazione della doppia morale. Ricordiamo i duri attacchi cicognini contro l’allora Sindaco Giannatempo e i sospetti sull’avviso pubblico che avrebbero portato la Dott.ssa Abenante alla nomina di Direttore Generale del Consorzio ATO FG/4. L’attuale Assessore all’Ambiente così scriveva: «Giannatempo che senso aveva fare un avviso pubblico se già sapevi di voler nominare la Dott.ssa Monica Abenante?» Meritocrazia è quando le condizioni di partenza ad una gara sono uguali per tutti, non quando già si sa chi la vincerà perché è su tutti i giornali. Se ho titoli per poter partecipare ma so già chi deve vincere non partecipo neanche. È stata una presa in giro.

Questo è l’ennesimo papocchio dopo l’inopportuna scelta del comandante dei Vigili Urbani. Si può parlare di meritocrazia quando per un capo di gabinetto è previsto un compenso di 21.000 fino a dicembre? € 12.620,00 di  trattamento economico accessorio da corrispondere in un unico emolumento più tredicesima mensilità e assegni familiari se dovuti…Metta continua con la sua “amministrazione creativa” che con gli interessi dei cittadini non ha nulla a che fare. Anche di questo parleremo a comizio domenica mattina alle ore 12.00 davanti alla Villa Comunale.

Tommaso Sgarro

Segretario PD – Consigliere Comunale

CONDIVIDI
  • esausto

    Metta comincia ad avere la stessa “puzza” di quelli delle amministrazioni precedenti .