Arriva la replica della maggioranza sul caso della nomina del nuovo Dirigente ai Servizi Sociali ed alla Cultura, Maria Dettori: in una nota stampa (pubblicata di seguito integralmente), il nuovo capogruppo della Coalizione del Cambiamento, Loredana Lepore, difende la scelta dell’Amministrazione e non risparmia critiche alla parte di opposizione che ne ha sollevato il problema.

La dott.ssa Maria Dettori. Un nome una garanzia. Eccellente curriculum, alta professionalità. Massima preparazione ed eccellente capacità organizzativa. Apprezzata dal mondo dell’associazionismo. La migliore Dirigente ai Servizi Sociali ed alla Cultura che il Comune di Cerignola abbia avuto negli ultimi 25 anni. La ‘riconsegna’ della nomina di Dirigente alla Dott.ssa Dettori, è una grande occasione per la macchina amministrativa del nostro Ente, sedata e frenata negli ultimi anni, in particolare proprio nei settori più sensibili. Fare polemica anche su questo è da sprovveduti! Rivolgiamo una lezione gratuita di politica all’opposizione. Non scimmiottate il modus operandi dell’opposizione targata Cicogna prima e, Coalizione del cambiamento poi. Perdete tempo! Non concentrate la Vostra ‘polemica’ sul Sindaco e sulla sua persona. Non criticate a ‘tutti i costi’ omettendo di valutare gli aspetti positivi per il bene comune. Questa non è opposizione. Questo non è nemmeno fare ‘politica’. Rappresentate il partito più grande della Nazione e, nonostante questo, avete perso le ultime elezioni amministrative! Se ‘indagare’ volete, fate chiarezza sull’operato di chi Vi ha preceduto, su annose questioni come assunzioni nella Sanità, nella Sia e/o sulla crisi Asia. Vicende caratterizzate da clientelismi ed immoralità i cui effetti sono e saranno patiti  dalle nostre e nuove generazioni. Poi riparliamo della dott.ssa Dettori!

  • CITTADINO

    LA FACCIA TOSTA COME IL GRANITO!

  • FORZA

    un giudizio sul nuovo capogruppo ? TALEBANA !!

  • Stefano Lavoretti

    Ma quanto è ignorante come risposta?
    Le polemiche non sono state fatte sulla professionalità della Dettori, ma sul fatto che vi era un bando anche se già nel comizio era stato detto che sarebbe stato dato a lei quel posto.
    Se si è fatto così per lei chi ci dice che in realtà non siano stati promessi posti al comune ad altra gente in cambio di voti?

  • Cinzia

    comunque è vero, la risposta è terribilmente priva di senso (totalmente scocchiata per dirla alla cerignolana).
    Lepore anziché prendere distanze dal passato e preoccuparvi quanto meno di fornire chiarimenti DOVUTI a chi a quel bando ha partecipato insieme alla vincitrice… rispondi di guardare al passato e con un terribile (espressivamente parlando) “Poi riparliamo della dott.ssa Dettori!”
    che caduta di stile…mamma mia… ma lo capite che i cerignolani vi leggono e non hanno i paraocchi?
    A noi del PD non ce ne importa niente, noi vogliamo semplicemente un nuovo modo di governare e risposte come quelle di sopra vi fanno solo scadere agli occhi della gente non politicamente schierata ma che vi ha votato.