Si è diffusa a tempo di record la notizia di due casi di scabbia nel Circolo Didattico “Marconi” di Cerignola. Oggi il plesso è rimasto aperto, lo stesso Sindaco Franco Metta ha dichiarato «non c’è alcuna ragione per ipotizzare la chiusura della scuola»; aggiungendo, «occorre che i bimbi che frequentano le due classi interessate si sottopongano ad un controllo sanitario». Tutto per fugare ogni dubbio di contagio.

Nonostante ciò le classi in cui si sono verificati i casi, stamane risultavano pressoché deserte. Per il momento istituzioni e Asl sono in accordo nell’evitare allarmismi e drammatizzazioni. Nelle prossime ore si potrà fare ulteriore chiarezza.

Cos’è la SCABBIA? – Si tratta di un’infezione contagiosa della pelle causata da un parassita molto piccolo, l’acaro Sarcoptes scabiei, che si inocula sotto la pelle del soggetto colpito, provocando un intenso prurito allergico. La malattia può essere trasmessa dal contatto diretto pelle-pelle, con un elevato rischio dopo un contatto prolungato.

CONDIVIDI
  • COlera

    Ma potrebbe essere scabbia mica colera !!!!
    Per il bene dei cuccioli di uomo io tratterei con il DDT il cervello delle loro mamme pieno di parassiti.

  • Dr. Dolittle

    Beh la scabbia è infettiva, è logico non fare andare i bimbi a scuola. È la tipica malattia dei cani. Anche se a mio parere è troppo tardi e se l’infezione è in giro è meglio avviare cmq delle terapie di profilassi. Dei bimbi toccano di tutto e poi germi, batteri e parassiti se li portano a casa ritoccando mobili, vestiti ecc anche lì. Lungi dal destare allarmismi ma è meglio pensare a questi aspetti. Non è che scoperti i casi di scabbia rimangono sulla pelle dei malcapitati e stop.
    Sarà ma sul come sia arrivata mi vengono in mente i tanti gentiluomini e gentildonne che sbirciano nei cassonetti…

  • RINO

    Tra non pochi anni la piccola(per modo di dire) fetta extracomunitaria residente(clandestinamente) nella nostra felice, civile e ricca cittadina, sovrasterà e regnerà incontrastata su tutti noi, che nel frattempo saremo decimati per l’esplosione dei tumori causati dall’inquinamento dell’agro cerignolano grazie all’occultamento delle svariate scorie radioattive da parte delle amministrazioni comunali susseguitesi dagli anni 80 ad oggi e dalle svariate malattie gentilmente offerteci dai gentiluomini e gentildonne menzionati dal Dr. Dolittle.
    Dormite gente….dormite