E’ accaduto sull’Autostrada A16, nei pressi del casello Cerignola Ovest, poco dopo le ore 5 di ieri: un commando di tre persone, con volto coperto e armati di fucili, a bordo di un’Audi scura hanno affiancato un tir cisterna che trasportava olio extravergine d’oliva, esplodendo alcuni colpi d’arma per far accostare l’autista, un 31enne originario di Terlizzi.

Arrestata la corsa, il trasportatore è stato fatto scendere e i malviventi si sono impossessati del carico d’olio, per un valore economico importante visto che la cisterna conteneva diverse tonnellate di prodotto. L’autista, successivamente, è stato rilasciato a bordo della motrice nei pressi della Zona Industriale di Cerignola dove, questi, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri ai quali ha denunciato l’accaduto fornendo i dettagli in suo possesso.