A partire da oggi «piena attuazione a quanto disposto dall’Ordinanza Sindacale n. 53 del 7 ottobre scorso, in merito all’effettuazione di interventi ordinari e straordinari di disinfestazione e derattizzazione su tutto il territorio comunale». Questo il provvedimento adottato dall’Amministrazione comunale, fa sapere l’assessore al ramo Antonio Lionetti.

«I lavori saranno svolti dalla Società M.A.P.I.A. di Bari e avranno una durata complessiva di tre mesi, finalizzati a scongiurare ogni situazione di pericolo per l’igiene pubblica. Come da cronoprogramma consegnatoci, si inizierà con la fase di derattizzazione».

L’azienda barese ha fornito dettagli sugli interventi suddividendo innanzitutto la città in aree. Saranno tre, Ovest, Nord/Est, Sud/Est. Previsto da subito l’avvio degli interventi nelle zone per poi procedere martedì ai lavori negli istituti scolastici. Mercoledì sarà la volta del Palazzo di Città e del Canile.

L’azienda apporrà cartelli di segnalazione in prossimità delle aree interessate e si renderà disponibile ad ogni segnalazione (080.5494042 – 349.2559862). E’ raccomandata «la massima attenzione ai dispositivi che saranno predisposti, perché contenenti sostanze altamente tossiche e pericolose per la salute dell’uomo», fa sapere Lionetti.

«Finalmente siamo in grado di dare una risposta adeguata ai gravi disagi patiti dai cittadini in materia di igiene pubblica. Purtroppo, nella prima fase di governo non avevamo alternative alla SIA, ma valutati i poco soddisfacenti risultati ottenuti si è deciso per un intervento straordinario ed emergenziale più incisivo. Siamo certi – chiosa l’assessore – che la situazione migliorerà sensibilmente, soprattutto se i cittadini collaboreranno nell’evitare di abbandonare rifiuti per strada».

  • chetelodicoafare

    Troppo tardi non ci sono più topi, la temperatura si è abbassata. Per questo canterete vittoria