aggressione

Un’aggressione in pieno centro e a volto scoperto. Questo è quanto accaduto domenica sera intorno alle 19,30 nei pressi della ferramenta Monterisi. La vittima è l’ex primario del reparto di ortopedia dell’ospedale Tatarella, il dottor Vincenzo Scarano. Conseguenze gravi per l’ex dirigente sanitario, al quale è stata diagnosticata una emorragia interna, la rottura di alcune costole e danni alla milza. Proprio a causa della compromissione dell’organo si è reso necessario l’intervento chirurgico.

Durante l’episodio criminale al dottore sono stati sottratti i 500 euro appena prelevati allo sportello Bancomat del Banco di Napoli. Sul luogo dell’accaduto poi uno dei due malviventi, le cui generalità risultano ancora ignote, ha perso il proprio telefono cellulare.

Sgomento da parte dei cittadini, ma anche tanta solidarietà. Anche il primo cittadino ha voluto esprimere la propria vicinanza inviando «gli auguri più sinceri e sentiti di una pronta guarigione. L’autore di questa truculenta aggressione – ha continuato il Sindaco – va individuato, assicurato alla Giustizia e punito severamente, come la gravità, la pericolosità e la violenza del gesto meritano».

CONDIVIDI
  • fabio

    che 2 rapinatori menomati,ridurre un altro po una persona in fin di vita per levargli 500 euro di m,…..che diviso due non ti sistemi di certo la vita.che schifo di persone mi fate vomitare.drogati che non siete altri.impiccatevi.solidarieta per il dottore

  • Mala Tempora

    Sempre Peggio!

    • Fine

      Ancora più giù

    • mimmo

      DO LA COLPA ANCHE AI TANTI GENITORI CHE VIZZIANO TREMENDAMENTE I FIGLI E POI QUESTI SONO I RISULTATI. SE NON C’è LAVORO QUI LI MANDASSE FUORI

  • marior

    Maledetti drogati, per due dosi a rischiare di uccidere una persona. Vi auguro il peggio

    • eldiablo

      Non ho parole …massima solidarietà al Dott.Scarano

      • Solidarietà

        ParlaNo di videosorveglianza….ma quando le monteranno? Poca sicurezza da parte le forze di polizia e carabinieri…almeno e un sistema che aiuta le forze dell’ordine a individuare i colpevoli…va be…la legge è gestita dagli avvocati….

  • roberto l’altro

    Si criticava tanto sui palchi l’assessore alla sicurezza della precedente amministrazione comunale ,per la situazione della criminalità della nostra cittadina. Premetto che io personalmente non ho mai nutrito simpatia per per quell’assessore ma devo dire che allo stato attuale delle cose la nostra città sta nella fogna la tanto acclamata videosorveglianza dove cavolo sta il commissariato di 1 livello dove sta . La verità e che sul palco si facevano promesse che non si potevano mantenere ,ora qualsiasi domanda si fa alla nuova amministrazione la risposta è sempre la stessa in 4/5 mesi non si possono sistemare determinate cose, noi non abbiamo la bacchetta magica, però sul palco prima delle elezioni per come parlavano sembravano mago merlino e la fata turchina. SINDACO non sei nemmeno l’ombra di quello che parlava sul palco SVEGLIATI CHE PER ADESSO STAI FACENDO SOLO SHIUMA SE SEI UOMO DI DESTRA FAI L’UOMO DI DESTRA QUELLA VERA QUELLA DEMOCRATICA NON QUELLA FASCISTA fai la persona seria forse non hai capito che la gente non ne può più dai le risposte che la gente vuole perchè tuo fratello come lo chiami tu Antonio lionetti non si esprime sul’inceneritore di CErignola. SVEGLIATEVI

  • FRANCO REDDAVIDE

    solidarietà e totale vicinanza ad Enzo

  • rino

    HO SENTITO ANCORA UN’ALTRA E PEGGIORE SCONVOLGENTE NOTIZIA DEL TENTATO RAPIMENTO DI UNA BAMBINO/A IERI SERA VICINO AL BAR ROYAL. E’ VERO?

  • rino

    CARO SINDACO CHE TANTO PREDICAVI COSA FAI ADESSO? INOLTRE TI HO VOTATO, PURTROPPO MI SEMBRAVI IL MENO PEGGIO.

  • Lillino il Sergente Maggiore

    Qui é lo STATO che é latitante!!!!! LO STATO é debole, ognuno fa la sua legge!!!!! Questi balordi sanno di farla franca anche se arrestati e tenuti pochi giorni in “albergo”!!!!! La società é malata, gravemente malata, i valori svaniti nel nulla, di chi la colpa???? Sono atti di violenza da punire in maniera esemplare, con durezza, con estrema severità!!!!! Lo STATO dov’é ?????