A seguito della nomina in data 11.09.2015 del dott. Salvatore Amato nel ruolo di Capo Gabinetto dell’Ufficio Staff del Sindaco, arriva nella giornata di ieri l’esposto/denuncia alla Corte dei Conti da parte del Capogruppo della Lista Sgarro SindacoMario Rendine.

«Il periodo lavorativo – racconta Rendine in una nota stampa – previsto decorre dal 15.09.2015 al 31.12.2015, per un totale di soli 3 mesi e 17 giorni, per 36 ore settimanali e con presunto controllo dell’effettivo tempo di lavoro svolto demandato al Sindaco. Il costo per la collettività ammonta ad € 21.000,16, di cui di stipendio € 2.095,29 lordi mensili, oltre OO.RR. e IRAP, ed ulteriori € 12.620,00 lordi, oltre OO.RR. e IRAP, da versare in un unico emolumento. In altri termini, addirittura sei mila euro mensili, a carico dei cittadini, per premiare l’“amico” e sostenitore del Sindaco».

Una questione che ha già tenuto banco nelle scorse settimane e che è stata argomento di discussione su molti giornali, così come di satira sui social network. «Fermo restando il giudizio politico, che non può che essere fortemente negativo, ho ritenuto doveroso – prosegue il consigliere arancio -, congiuntamente a tutti i consiglieri comunali della coalizione di centrosinistra, che hanno condiviso e sottoscritto l’atto, interessare la Magistratura per un giudizio più specificatamente giuridico – contabile. In data odierna, pertanto, ho provveduto a depositare, presso l’Ecc.ma Procura Regionale della Puglia della Corte dei Conti, esposto/denuncia relativo all’adozione di tale provvedimento e di quelli ad esso collegati, sia antecedenti che successivi, con la finalità di consentire al Procuratore Regionale di valutare eventuali violazioni alla normativa posta a tutela della sana e corretta gestione delle risorse pubbliche».

  • Destra

    E da giugno a settembre ha lavorato per la bella faccia tua il SigAmato. Pensate a coso costruttive no alle cazzate.

  • cittadino

    6.000 euro lordi andrebbero dimostrati nel lavoro svolto. Un dirigente del Comune laddove sbagliasse, riceverebbe polizia e carabinieri, oltre che accertamenti d’ogni genere, visto che firma atti e determine. Il sig. Amato al momento firma qualcosa, al di la del cartellino di ingresso ed uscita? Perchè riceve sulla fiducia e stima di pochi un compenso tanto elevato? Andrebbe il tutto ridimensionato. Ma soprattutto andrebbero chiarite le motivazioni, visto che c’è gente che si assume molte più responsabilità, rischiando molto di più. Anche fra assessori e dirigenti comunali.

    • Destra

      Sì proprio come quelli che hanno fatto perder10 milioni di euro con Gena ecc.. Motivazioni particolari non esistono. Esiste solo che il Sindaco si sceglie il capo di gabinetto che vuole. Ma non tenet niente altro da pensare che a Amato. Gema , Sia, insieme 15 milioni di euro . Sto buco chi lo paga ? È colpa del sindaco attuale e Amato…….