Seconda trasferta vittoriosa per i ragazzi dell’Iposea Udas Volley che con una grande prestazione battono per 3 set a 0 (19-25/19-25/21-25) l’Elisa Volley Pomigliano. Al “Pala Falcone” i tecnici Leo Castellaneta e Roberto Ferraro decidono di confermare la formazione delle prime due giornate di campionato. Diagonale composta da Leone e Toma, i laterali sono Garofalo e Durante, al centro Mancini e Mitidieri e il libero Bisci. L’allenatore dei campani, Raffaele Guerra, risponde con Piglia regista, Iadevito opposto, Ardenio e Flaminio schiacciatori, Cicatiello e Colella centrali, Alfiero libero. L’Iposea Udas inizia la gara con grande concentrazione. Nel primo parziale i biancoazzurri mantengono un altissimo rendimento in tutti i fondamentali. Difesa attenta, con ottimi muri di un Mitidieri in grande spolvero, attacchi ficcanti e battute efficienti permettono alla squadra cerignolana di andare in vantaggio nel set e conquistarlo con il punteggio di 19 a 25. Toma e compagni partono bene anche nel secondo periodo: i padroni di casa non riescono ad esprimere tutto il loro potenziale, perché le loro “bocche di fuoco” vengono ben controllate dalla formazione cerignolana. L’Iposea Udas continua ad attaccare con continuità e a mantenere un buon ritmo in battuta, anche se nella seconda metà del set subisce una piccola reazione d’orgoglio dei ragazzi di mister Guerra. E’ solo un momento, perché i biancoazzurri riescono a superare le difficoltà, a ritornare in vantaggio nel punteggio e a conquistare anche il secondo parziale.

Nel terzo set ci si aspetterebbe una reazione della formazione pomiglianese, perché Iadevito e compagni nelle due gare precedenti hanno vinto al tie-break, in un’occasione rimontando da uno svantaggio di due set. L’Iposea Udas raffredda subito gli animi dei padroni di casa con un buon avvio anche in questo parziale. Garofalo e compagni resistono a un tentativo di rimonta dei padroni di casa e riescono a suggellare una prestazione pressoché perfetta con la conquista del set decisivo. «Sono molto contento per questa vittoria – dichiara a fine gara mister Castellaneta – anche perché Pomigliano non perdeva in casa da più di un anno. Sono soddisfatto per come i ragazzi abbiano messo in pratica alcune situazioni sulle quali abbiamo lavorato nel corso della settimana: segno che il lavoro tattico è stato svolto nel migliore dei modi. Ritengo – aggiunge il tecnico cerignolano – che questa squadra ha ancora margini di miglioramento».

Domenica 8 novembre alle ore 18 è in programma la quarta giornata di campionato, la seconda tra le mura amiche del “Pala Di Leo”. Castellaneta è già concentrato sul prossimo avversario, Caffè Cappuccini Tricase. «La squadra leccese ha dei nomi molto importanti e non bisogna lasciarsi ingannare dall’avvio stentato in campionato. Inoltre, noi non dobbiamo assolutamente abbassare il livello di concentrazione: faremo di tutto per regalare una buona prestazione al nostro caloroso pubblico». Appuntamento, dunque, a domenica prossima 8 novembre alle ore 18 al Palazzetto dello Sport “Nando Di Leo”, gara valida per la quarta giornata di andata del girone G del campionato nazionale di serie B2 maschile.

CLASSIFICA ALLA TERZA GIORNATA

Gis Pallavolo Ottaviano 9; Iposea Udas Cerignola, Tya Marigliano 7; Happy Network Gioia del Colle 5; Volley Locorotondo Castellana, Elisa Volley Pomigliano, Snav Folgore Massa 4; Rione Terra Pozzuoli, Gap Volley Acquarica Taviano, Volley Capitanata 3; Pallavolo Andria, Prisma Asem Bari 2; Caffè Cappuccini Tricase 1.

CONDIVIDI