Si chiama Stellup l’idea di Giuseppe Belpiede, 26enne di Cerignola  e Vincenzo, 31 anni: «Sia io che mio fratello abbiamo viaggiato molto per studio e lavoro (tra Europa, Cina e America). E ogni volta che andavamo in un posto nuovo avevamo la stessa difficoltà nel conoscere gente nuova.

Da questa necessità comune è nata l’idea di un’App dove chiunque può trovare il network a cui si sente di appartenere (sia un’università, una scuola o un’azienda) e fare nuove amicizie» spiega Giuseppe a Millionaire.

Per creare l’idea hanno partecipato al programma di accelerazione cileno (http://www.startupchile.org/) e vinto 35mila euro con cui ha allargato il team (oggi oltre a suo fratello ci sono due sviluppatori). Recentemente, la startup hanno ottenuto un finanziamento di 100mila euro da investitori privati tra cui Marco Trombetti, Ceo di Translanted e Pi-Campus:

«Come guadagneremo? Con le donazioni alle università, un mercato che solo in America è di 37 miliardi di dollari, ma che è poco digitalizzato. La piattaforma tratterà una percentuale su ogni donazione. Stiamo prendendo già accordi con università prestigiose in Europa e America».

Tratto da millionaire.it – di G. D. – 5 novembre 2015

CONDIVIDI
  • huhuh

    bravi

  • Gianluca

    I miei più fervidi complimenti!
    Apprezzo il coraggio e la tenacia che non ho saputo avere io.
    Ancora auguri di un roseo futuro.