La nona giornata del campionato di Serie C Silver propone per le nostre formazioni impegni da non sottovalutare, sia pure con connotazioni diverse. L’Allianz Udas, dopo il sofferto successo contro l’Adria Bari per 91-94, cerca di vincere anche al Pala “Dileo”, dove questa sera alle 18 affronterà la Cestistica Ostuni: la formazione ospite, reduce dalla sconfitta interna a sorpresa ad opera del Monopoli, ha fra le sue fila un giocatore come Morena che insieme a Griffin e Craft può costituire un insidia non da poco per i biancazzurri di Marinelli. Gli udassini puntano a recuperare Voss ancora non al meglio, mentre Serazzi e Falcone hanno recuperato dai problemi fisici della settimana. Proprio “il Falco”, in esclusiva al nostro giornale, racconta la vigilia della gara e di come si aspetta gli avversari: «E’ stato bello tornare a vincere, per interrompere una serie di sconfitte che durava da troppo tempo: la partita contro Bari l’abbiamo interpretata bene e con il cuore siamo riusciti a strappare questo importante risultato. Con Ostuni non sarà semplice, con giocatori di quel calibro ce la giocheremo alla pari, cercando di non deludere i nostri tifosi». Arbitri della sfida saranno Roberto Ferrari di Cellamare e Onofrio Todisco di Putignano.

Per l’Olimpica Basket, la trasferta di Lecce contro la formazione allenata da Roberta Scialpi arriva in un momento particolare: da una parte il successo facile contro l’Invicta Brindisi ed il mantenimento della serie positiva, dall’altra l’infermeria conta infortuni rilevanti. Andrea Colapietro termina la stagione anticipatamente, a causa del persistere dell’infortunio che la scorsa stagione lo ha costretto a stare lontano dai campi; per Giovanni Romano invece, è stata una settimana particolarmente delicata a causa della distorsione della spalla sinistra. Il capitano gialloblu ha sostenuto l’ultimo allenamento, figura fra i convocati della sfida di domenica pomeriggio e forse uno scampolo di partita lo giocherà. Mike Altamura, uno dei migliori in campo nell’ultima uscita, analizza la partita in Salento: «Contro Lecce non sarà semplice giocare, cercheranno di fare del loro meglio per tenerci testa: per ciò che ci riguarda, dovremo mantenere il trend positivo sia quando siamo in campo, sia quando ci alleniamo; facciamo fatica a gestire il risultato e dobbiamo essere concentrati per tutti  i 40′ di gara. Speriamo di avere bisogno del contributo del nostro capitano nonostante l’infortunio: è un punto di riferimento per tutti noi ed i nostri tifosi, che spero siano numerosi a sostenerci». Il match è fissato alle ore 18.30 al Pala “Ventura”, con direzione arbitrale affidata a De Tullio (Bari) e Calisi (Monopoli).

CONDIVIDI