Francesco Moreo, motociclista cerignolano, è tornato in pista nella prima prova del Trofeo Inverno, domenica 1° novembre. Dopo un anno di digiuno, per problemi all’Autodromo del Levante di Binetto, la manifestazione su due ruote ha riaperto i battenti, per la sua 27ma edizione. Moreo era partito bene già dalle qualifiche, anche se nel secondo turno non ha potuto girare con gomme nuove a differenza dei suoi avversari, accontentandosi di una posizione a metà griglia e secondo della sua categoria. In gara, bella partenza del centauro ofantino, che si inserisce fra i primi, superato solo da due concorrenti provenienti da campionati italiani di categoria più veloce: poi, dopo una fase di studio durata tre giri, il sorpasso che però gli fa perdere ritmo ed energia. Un errore ad un tornantino al 18° giro sembra pregiudicare tutta la rincorsa alla vittoria finale, con l’arretramento al terzo posto: Moreo tenta di scavalcare i rivali incollandosi agli scarichi, ma per stanchezza e poca lucidità e qualche leggero problema ai freni, non rischia e si accontenta del terzo posto, portando a casa dei punti che potrebbero rivelarsi molto utili nei successivi appuntamenti.

image1Le altre gare del Trofeo Inverno sono in programma il 5 ed il 6 dicembre prossimi, sempre all’Autodromo del Levante, con ingresso gratuito. Il pilota cerignolano, soddisfatto per l’andamento della prima corsa, rivolge un appello agli appassionati o ad alcuni interessati a sponsorizzarlo, per sostenere i costi della sua attività e, magari, per puntare ancora più in alto.