Una vittoria ed una sconfitta: questo l’esito delle squadre ofantine, nella decima giornata del campionato di Serie C Silver, nel quale si sta delineando il quadro delle formazioni che lottano sia per l’alta che per la bassa classifica. L’Allianz Udas torna dalla trasferta di Francavilla con un successo per 56-82, anche se con qualcosa da migliorare sul piano del gioco, sopratutto in attacco. Nonostante il divario con gli avversari fosse abissale, i biancazzurri di Luigi Marinelli faticano un bel po’ per ingranare, anche perché il Francavilla composto da giovanissimi tiene testa per i primi due quarti. Al ritorno in campo c’è l’allungo decisivo dell’Allianz Udas, con Mike Malat che a referto mette a segno 34 punti e partita dopo partita si sta inserendo bene negli schemi di coach Marinelli; Voss, nonostante al tiro non sia preciso come al solito, ci mette il cuore come del resto i vari Serazzi, Marchetti e Falcone, mentre Cipri ed Ulano in difesa sono una sicurezza. Poco tempo per gioire: ci si mette al lavoro per la sfida alla capolista Nardò, vittoriosa 108-58 sul Monopoli, prossima avversaria dell’Olimpica Basket.

Si interrompe la striscia positiva per i ragazzi allenati da Giovanni Gesmundo, battuti in casa sabato 69-81 dal Fasano, che con il nuovo coach Scarano è riuscito in una impresa che ai più pareva impossibile. Per i gialloblu ofantini è stata una gara inizialmente ad inseguire, almeno nel primo quarto con Laquintana e Musa che hanno dettato i ritmi. Nel secondo periodo buona reazione Olimpica con Walker e Bacchini, che hanno fatto capire quanta rabbia avevano in corpo. Purtroppo nell’ultima e decisiva frazione, troppi errori sotto canestro e l’assenza del capitano Romano hanno influito sul rendimento finale dei padroni di casa, mentre per Fasano una boccata d’ossigeno dopo un avvio non facile, con la quarta vittoria in carniere e la speranza di un minimo di tranquillità.

CLASSIFICA ALLA DECIMA GIORNATA

Nuova Pallacanestro Nardò, Sunshine Bk Vieste 18; Diamond Foggia 14; Libertas Altamura, JuveTrani, Allianz Udas Cerignola, Webbin Angel Manfredonia, Adria Bari 12; Olimpica Bk Cerignola 10; Cestistica Ostuni, Action Now! Monopoli, Valentino Castellaneta 8; Bk Fasano, Virtus Ruvo di Puglia 6; New Basket Lecce, Invicta Brindisi 2; Francavilla 0.

CONDIVIDI