Domenica agrodolce per le formazioni ofantine, nella 11ma giornata del campionato di Serie C Silver: una sconfitta ed una vittoria di cuore e carattere. L’Allianz Udas perde in casa ad opera del Pasca Nardò per 74-87: non inganni il risultato, che a prima vista potrebbe apparire eccessivo; i biancazzurri di Luigi Marinelli nella prima parte della gara hanno messo seriamente in difficoltà una delle capolista del torneo. Nel primo quarto, un gioco veloce e frizzante dei padroni di casa porta al vantaggio di 17-8: i salentini sostenuti dal solito Bjelic arrivano a chiudere alla prima sirena con un distacco di 8 punti. Secondo periodo arrembante, con l’Allianz Udas determinata più che mai: Malat, Serazzi, Falcone, Ulano non sbagliano nulla; al contrario gli ospiti non rinunciano al gioco duro, pur di rimanere in scia. All’intervallo lungo si va sul 43-37. Inizio del secondo tempo favorevole al Pasca Nardò, Serazzi in 30″ sbaglia due triple, però Ulano piazza il +5 (50-45): gli risponde Manca per il secondo pari del match, e Chirico effettua il sorpasso. La direzione arbitrale lascia un po’ a desiderare secondo gli ofantini e la penultima frazione vede avanti gli ospiti 56-64. Nell’ultimo periodo, il massimo vantaggio ospite è legittimo gli udassini sono costretti a capitolare interrompendo la serie positiva che era in corso. Poco tempo per recriminare e bisognerà pensare a preparare il derby con l’Olimpica Basket nel prossimo turno.

I gialloblu di Giovanni Gesmundo, pur in situazione di emergenza, espugnano il parquet dell’Action Now! Monopoli per 65-75, dopo un supplementare: una grandissima prova di cuore e nervi saldi, in una gara che era partita nel peggiore dei modi. Sotto 10-0 dopo pochi minuti, gli ofantini pian piano cominciano a riprendere in mano le redini e chiudono il primo quarto con un distacco di soli 5 punti. Nel secondo quarto la coppia Walker-Bacchini dà spettacolo unitamente a De Giorgio: gli ultimi due tempi sono emozionanti, con un epilogo quasi da romanzo. Ad otto secondi dal termine l’Olimpica è avanti di due, Monopoli con due tiri liberi a segno porta il match al supplementare: è lotta punto su punto, poi l’allungo vincente gialloblu ed il trionfo sudato e meritato. Domenica la stracittadina, che vedrà il quintetto del presidente Saracino giocare in casa, da calendario: le due compagini ci arriveranno appaiate in classifica.

CLASSIFICA ALL’UNDICESIMA GIORNATA

Nuova Pallacanestro Nardò, Sunshine Bk Vieste 20; Diamond Foggia 16; JuveTrani, Libertas Altamura, Webbin Angel Manfredonia 14; Allianz Udas Cerignola, Olimpica Bk Cerignola, Adria Bari 12; Valentino Castellaneta 10; Action Now! Monopoli, Cestistica Ostuni 8; Virtus Ruvo di Puglia, Bk Fasano 6; New Basket Lecce, Invicta Brindisi 2; Francavilla 0.

CONDIVIDI
  • Tifoso

    Probabilmente è arrivato il tempo di dare alle statistiche un maggior rilievo, perché il basket non è solo chi segna di più, ma soprattutto chi difende meglio. Se siete d’accordo si potrebbe aprire un forum di discussione.
    Credo che non bisogna dimostrare con Ostuni ,Francavilla che li teniamo sotto i 60 punti,nella partita di ieri (presi altri 87 punti) si sono visti errori di gestione nel 3/4 tempo dalla panchina il caos più totale.
    I giocatori che vagavano per il campo scoppiati senza energie questo si evince da molte partite giocate con squadre alla nostra portata credo che si sono fatti molti errori dalla preparazione alla gestione,tanti giocatori doppioni .
    Siamo ancora all’inizio e stiamo cosi come arriveremo alla fine?