Confermati tutti i rumors delle scorse ore. A Cerignola questa mattina è arrivato l’inviato pugliese “Pinuccio” di Striscia La Notizia. Tema centrale della giornata è stata la questione Mensa. Dopo aver intervistato le mamme, il barese Alessio Giannone (Pinuccio, ndr), è andato a far visita al Sindaco.

Non è la prima volta che il TG satirico di Canale 5 fa tappa in città. Anzi in passato era stato proprio l’attuale Sindaco Metta e il suo movimento a ironizzare sugli allora amministratori (su tutti il Sindaco Giannatempo e il dirigente Mandrone, ndr), vittime degli allora inviati Fabio & Mingo. La ruota gira e oggi è stato proprio Metta ad essere intervistato da “Pinuccio”.

Tante le contraddizioni. Innanzitutto quella dell’inquinamento, oggi «i pasti di Ladisa non sono insalubri» ma prossimamente da bando «il centro non potrà essere in zona industriale». Poi, da fax in possesso del Sindaco «Ladisa sposterà il centro cottura», ma il numero uno dell’azienda barese nega lo spostamento. Infine la posizione delle centraline di monitoraggio ARPA, non a fianco alla Ladisa, ma sul piazzale dell’azienda IPOSEA.

Le mamme vogliono vederci chiaro, il Sindaco dal canto suo è tranquillo, così come l’azienda barese Ladisa. La prossima settimana Cerignola tornerà in TV, sarà il match decisivo dal quale verra fuori la verità. O forse solo “una” delle verità.

  • rassegnato

    nessun commento mah ….
    poveri noi

  • Francè

    Storia squallida finita in malo modo. Che figura.