Il consigliere comunale del Pd, Maria Dibisceglia, ha inoltrato una interrogazione rivolta agli Assessori Zamparese e Lionetti, circa alcune spese effettuate dall’Amministrazione comunale, sulle luminarie natalizie e sulla bonifica da rifiuti in terreni attigui al cimitero. Di seguito la nota giunta in redazione.

In data 03/12/2015 ho provveduto a protocollare un’interrogazione rivolta all’Assessore Zamparese, dopo aver letto l’ennesimo vergognoso atto che autorizza spese assurde di soldi pubblici. Infatti,nel periodo delle festività natalizie, l’Amministrazione Comunale ha deciso di provvedere all’arredo urbano del paese, mediante l’apposizione di luminarie, sostenendo che quelle già in dotazione all’Ente, acquistate solo pochi anni fa, sono insufficienti. L’assessore Zamparese, dunque, ha ritenuto necessario spendere ben € 43.493,00 (comprensivo di iva) per affidare alla Ditta Lapige s.r.l. la fornitura delle luminarie, ed € 12.383,00 (comprensivo di iva) per le operazioni di montaggio e smontaggio, affidate alla ditta Ditta GI.PI. s.r.l.s.. Si legge che tali spese sono giustificate dalle particolarità dell’intervento. Allora spieghino a noi cittadini quali sono le “particolarità d’intervento” riscontrate che giustificano tale assurda spesa.

Allo stesso modo l’assessore Lionetti dovrà spiegare come mai l’Amministrazione ha pagato un corrispettivo di € 48.190,00 (compreso iva) alla ditta Eco Dinisi S.r.l., per la rimozione di rifiuti abbandonati alla Via Luogo Santo, ritenendo tale spesa urgente per la “presenza di amianto e dal possibile rilascio di fibre cancerogene, a tutela della salute pubblica”. Peccato che la ditta in questione è autorizzata solo alla raccolta e trasporto di rifiuti cat. 4, classe “D”(raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi). Per quali motivi non sono state individuate già dal primo momento imprese specializzate alla rimozione ed allo smaltimento dei manufatti in amianto? In che modo è stato determinato il corrispettivo di €. 48.190,00? Si è provveduto al recupero/smaltimento dei rifiuti contenenti amianto?

 

CONDIVIDI
  • Polifemo

    Attendiamo risposta seria del primo cittadino alle interrogazioni.
    Se ciò fosse confermato, la già traballante situazione del sindaco subirebbe una spallata definitiva.
    Sono schifato della politica, tutti uguali.
    Possibile indire un referendum per obbligare alle dimissioni l’attuale sindaco se ciò fosse confermato??

  • Osservatore

    E la politica dei Cicognini ; cambiano gli attori ma il magna magna rimane lo stesso!!!!vergogna!!!!!!!!!!!

  • Peter Pan

    Rosicate Rosicate e attaccatevi al tram

    • Paky

      Gentile Peter Pan perché non risponde nel merito alle domande dei lettori e non nel modo maleducato come lei ha fatto precedentemente ? Dopo elezioni democratiche Vinte da Metta così democraticamente dovrebbe dare conto ai cerignolani dei soldi spesi in modo così dubbio.Ti ricordo che metta amministra i soldi dei cittadini e come tale dovrebbe renderne conto a tutti

      • Peter Pan

        Paki…Rispondo con gentilezza ad altrettanta gentilezza Cerignola dal dopoguerra ad oggi ha avuto un solo grande sindaco Salvatore Tatarella…Metta è sulla sua strada.Altro è aria fritta.Cordialità…Paki

        • Paky

          Rispetto le tue idee anche se non le condivido . Ma mi spieghi cosa c’entra tutto ciò con lo buttare dalla finestra quasi centomila euro( ti ricordo soldi dei cerignolani )?Se questo fa di Metta un grande sindaco posso immaginare il prossimo futuro è comunque non mi hai risposto nel merito. Non credi che con quei soldi si potevano fare cose più necessarie? Saluti

  • Onest

    La botte piena e la moglie ubriaca non si possono avere . Ma codesta non tiene nu c…. Da fare. Spese assurde ma che de. Bla bla bla. E poi sino a quando magniamo tutto quello che hanno mangiato chi ci ha preceduto da 15 anni a questa parte, possiamo dire che siamo all’aperitivo. Sindaco vai avanti e grazie di averci liberato da Valentino, Giannatempo e la Gentile.

    • onest onest?

      Onest, ma dici “onestament”, sei un pò fesso?
      fai parte della maggioranza e ce lo hai fatto capire con quello hai scritto: ” e poi sino a quando magniamo tutto….”

    • Simone

      Con tutte le necessità primarie rispetto al mettere 4 luci (che per altro già c’erano in deposito) pensi che far fare al sindaco queste spese assurde sia corretto? Non pensi che con un totale di più di 80 mila € tra luci, installazione e la pseudo raccolta di rifiuti (che in teoria dovrebbe farlo la ditta dello spazzamento che già tiene in mano l’appalto) si sarebbero potute fare ben altre cose più urgenti come dare acconto per asfaltare una strada più rovinata rispetto un’altra, aiutare qualche famiglia VERAMENTE povera o altre cose? Certi Cerignolani mi stupiscono sempre di più! Poi non lamentatevi!

    • Osservatore

      Il digestivo te lo daranno i carabinieri quando ti verranno a prendere a te e i tuoi amici di merenda!!!!!!

  • Hai messo i soldi al pallone?

    Consigliera Dibisceglia, per cortesia, chieda al Sindaco se sappia nulla circa i € 9.600,00.
    Ah, se vuole più dettagli sulla cifra suddetta, può chiedere al coniuge, nullafacente, di un Assessore.
    Quello che si intrattiene davanti al Comune, tutti i giorni, con quell’imprenditore famoso del ricorso al TAR?
    Grazie!
    “Hai messo i soldi al pallone?” (cit.)

    • Onest

      Stat arruvnat . Cosa c’entra l’aiuto alle famiglie povere , l’asfalto ecc. Gli addobbi si fanno in tutti i comuni. Bla bla bla bast ca decet c…… Vai Sindaco non possiamo che ridere di questi.ciaoooo

      • Paky

        Spero che presto arrivano i carabinieri in comune così riderai bene tu e il tuo amico Metta.Con tutti problemi che ci sono tu credi che la priorità sia spendere oltre 43.000 euro(dei cerignolani) in luminarie di Natale ? È la sicurezza , la disoccupazione, il degrado cittadino,il problema casa x i più bisognosi ecc ecc ???? Non credi che con quei soldi si potevano istallare delle telecamere per controllare il territorio è così combattere la delinquenza sempre più crescente? Le luminarie e gli addobbi vanno bene solo dopo aver affrontato i problemi più gravi.Non credo che Cerignola avesse bisogno di un sindaco che si occupasse di aiuole e addobbi natalizi.

        • michele

          carissimi,la disparità dei vostri commenti la dice lunga sull’umore del nostro paese e dei paesani.Nemmeno io me la sento di sparare sulla amministrazione del sindaco metta.Il problema non è all’interno del palazzo comunale,il problema si trova all’esterno del palazzo dove individui già schedati,già condannati,già noti alle forze dell’ordine riescono in qualche maniera a deviare a loro favore qualsiasi decisione da parte dell’amministrazione.Di questo si deve prendere atto, ed è quello che fa deviare le decisioni della giunta per non incappare in certi meccanismi.Ma questo modo di fare va a favore dei farabutti che ormai da troppo tempo tengono in scacco il nostro paese.