«Stamattina il centrosinistra ha protocollato la richiesta di autoconvocazione del consiglio comunale sulla mensa scolastica. La dobbiamo alle cittadine e ai cittadini di Cerignola». Così annuncia l’autoconvocazione del consiglio comunale il leader dell’opposizione di centrosinistra Tommaso Sgarro.

«La vicenda dell’affidamento in proroga alla ditta Ladisa – spiega il piedino – è diventata con il passaggio in TV ieri presso la trasmissione “Striscia la notizia” un caso nazionale. Si è generato un movimento di opinione e di protesta tra i genitori per chiedere al sindaco altre soluzioni per l’avvio del servizio mensa scolastica. La protesta dei genitori che si opponevano alla proroga non è stata presa in considerazione dal sindaco. Ci sono state toppe versioni discordanti tra l’azienda e l’amministrazione sulla gestione del servizio stesso, dubbi riguardo a quanto previsto nel futuro bando di gara per l’affidamento del servizio di refezione scolastica soprattutto per quanto riguarda la collocazione delle cucine in zona diversa dalla Zona Industriale. Da molti genitori inoltre sono stati avanzati dubbi in merito alla qualità dei pasti distribuiti».

Presumibilmente la discussione in consiglio sarà accesa e vedrà anche la partecipazione “critica” del neonato gruppo consiliare in seno alla maggioranza “Capitanata Democratica”. «Serve una discussione ampia, seria e chiarificatrice – conclude Sgarro – su un servizio di grande importanza per le famiglie, per la gestione dei tempi vita-lavoro delle stesse, per la formazione e, prima ancora per la corretta alimentazione e quindi la salute dei bambini».

CONDIVIDI
  • Ospite

    Sono tutti giochi politici e il popolo non se ne rende conto?

    Domanda NR. 1:
    Chi ha affidato il servizio mensa alla Ladisa in zona industriale?
    Domanda NR. 2
    Se la zona industriale e insalubre per la presenza di ditte inquinanti perché non si provveduto ad eliminare la criticità per il bene degli abitanti di Cerignola ed in particolare di quelli della zona industriale?
    E come mai ora improvvisamente si chiedono spiegazioni dopo la formazione del nuovo gruppo politico?
    Il Sig. Sgarro cosa a pensato di poter affiliare al suo gruppo i componenti del nuovo gruppo, cavalcando il caso mensa?
    Sig.Sgarro ha sbagliato tutto faccia una sua opposizione seria e costruttiva.
    E SMETTETELA CON QUESTA FARSA

    • la soluzione

      condivido in pieno il problema non è Ladisa che deve spostarsi ma tutte le ditte inquinanti su cui bisogna prendere provvedimenti per il bene di tutti ,quindi se l ‘opposizione ha le pa…. su questo deve lottare

      • Ospite

        Ma le ha?
        Ho dei dubbi perché il problema inquinamento atmosferico e un problema vecchio di diversi anni che non è stato mai risolto:
        1) perché non hanno le ……..
        2) perché sono incapaci.
        3) perché fa più rumore facendo leva sull’emotività delle persone dicendo che la mensa si deve spostare perché li c’è un’azienda che inquina e che i bambini vanno salvaguardato e allora giù applausi voti e poltrone .
        Ma questo significa imbrogliare la gente pErchie bisognerebbe dire dobbiamo chiudere o spostare quelle aziende che inquina no se inquinano lontano dai centri abitati per il bene di tutti.Ma a loro interessa che si parli si faccia rumore perché sono sempre in campagna elettorale perché se facciamo cadere questi andiamo noi.
        VI DOVETE VERGOGNARE .

  • Pinuccio Bruno

    Il PD autoconvoca il Consiglio Comunale. Pura demagogia e sfacciata ipocrisia. Esso,
    strumentalizza l’evento per fini politici.
    Vergogna! Perché il PD non ha promosso una Assise quando era funzionante l’inceneritore
    Ecocapitanata poco distante dalla cucina Ladisa. Il che era sicuramente dannoso preparare
    pasti ? Perché non ha convocato un
    Assise per dibattere le ragioni per le quali il Sindaco o chi per lui, ha
    recentemente disertato la Conferenza di
    Servizi presso l’Assessorato Ambiente Regione Puglia in occasione del rilascio certificazione AIA
    alla Società Ecolav a pochi passi dalla stessa Ladisa? Ed ancora. Perchè il PD non ha convocato un Assise per capire come la GEMA abbia potuto truffarci circa 20 milialrdi del vecchio conio? Il simpatico Tommaso Sgarro, pur essendo giovane anagraficamente , gestisce la politica da vecchio marpione.

    • la soluzione

      parole sante , era da molto che io non volevo più votare però poi ci ricredevo ma si proviamo di nuovo ma niente sono tutti uguali adesso basta per me la politica é morta questi non sono esseri umani ma macchine che lavorano per soldi e potere , si salvi chi può

    • Ospite

      Ma la lotta doveva essere far chiudere le aziende che danneggia vano la salute e non la Ladisa che produceva e produce pasti nel massimo rispetto delle norme igieniche sanitarie.
      Ma a loro interessa far chiacchiere , rumore per dare l’ illusione di lavorare per il bene della città , ma è pura fantasia e presa in giro.
      In quanto a gestire la politica sicuramente non è farina del suo sacco .
      I marpionii (uomini o donne) sono quelli che lavorano alle spalle che sono pericolosi.

      • la soluzione

        per non parlare poi di tutte queste associazioni a favore dell’ ambiente , le quali si dovrebbero far sentire di più con manifestazioni o altro se veramente nascono per quello