E’ accaduto nella tarda serata di oggi, alle ore 22.20, in Viale Giuseppe Di Vittorio a Cerignola. Una donna, una straniera di circa trent’anni, si lancia dal primo piano di una palazzina sul Banco di Napoli, in pieno centro cittadino. Tempestivo l’arrivo di Carabinieri e Polizia, mentre i soccorsi sarebbero giunti dopo 15 minuti circa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Stando alle prime ricostruzioni dei passanti, la donna si sarebbe aggrappata al cornicione del balcone prima di lanciarsi nel vuoto. Inutili i tentativi del compagno di dissuaderla dal gesto estremo. Ritrovata in una pozza di sangue, la vittima, ancora cosciente, avrebbe ripetutamente chiesto ai passanti di vedere la figlia e di recuperare in casa una misteriosa borsa grigia da consegnare ai carabinieri, prima di essere trasportata dagli operatori del 118 presso il locale nosocomio. Nessuna indiscrezione è trapelata dagli investigatori che stanno indagando su possibili cause derivanti dal contesto familiare.

  • antonella

    con sta vitaccia che si conduce caro vita,disoccupazione ecc oramai ste notizie sono all ordine del giorno

    • Cocca

      Non hai capito niente

  • Giggino

    Checca che c’e’ da capire ti spieghi meglio? non tutti fanno sti gesti disperati ed estremi per disoccupazione oppure per altri motivi.

  • Giggino lo Scallato

    NON AVASTEN I PACC CA TENEIM GIA’, HANN VENOUT POUR DA FOUR!!!!!