Interessante sabato di basket per le formazioni ofantine, in campo entrambe oggi, fra conferme e propositi di riscatto. L’Allianz Udas si prepara per l’impegnativa trasferta di Ruvo: i ragazzi di Luigi Marinelli, nella 16ma giornata di andata del campionato di Serie C Silver, affrontano una delle formazioni che in questa prima parte di stagione si trova nelle zone basse della classifica, reduce però dalla vittoria in trasferta contro Monopoli per 63-99. Finora è stato un cammino traballante per i murgiani, ed anche i risultati lo mettono in evidenza: 10 punti ottenuti, con cinque vittorie e nove sconfitte. Coach Di Stefano punta sul duo Taylor-Stanojevic per cercare di fermare i biancazzurri, in serie positiva da diverse giornate e con l’obiettivo di fare più punti possibili per cercare di raggiungere il secondo posto. Per entrare nella vigilia dell’Allianz, abbiamo intervistato in esclusiva Colin Voss, che sin dal suo arrivo ha contagiato ed entusiasmato la platea udassina con il suo stile di gioco e le sue schiacciate: «Veniamo da cinque partite giocate benissimo e vinte con determinazione, non sarà semplice giocare contro questa squadra. Nonostante l’infortunio di Malat in settimana, siamo ben consapevoli di giocare al meglio delle nostre possibilità. Possiamo fare ancora meglio scalando qualche altra posizione in classifica, e cercheremo di chiudere la prima parte di stagione nel miglior modo possibile, perché siamo una delle migliori formazioni di questo campionato». Arbitri della sfida De Tullio (Bari) e Balice (Molfetta).

Per l’Olimpica Basket impegnativa sfida interna contro l’Adria Bari: i gialloblu allenati da Giovanni Gesmundo hanno bisogno di un riscatto poderoso, dopo la gara persa a Manfredonia al termine di due supplementari da brivido. Con i baresi non sarà semplice: coach Loizzo punta sull’esperienza di Gigi Delli Carri e Persichella, micidiali dalla distanza, per mettere in difficoltà il duo Walker-Okon. Per gli ofantini è stata una settimana difficile, ma ci sono buone notizie ed a darle è il presidente Rosario Saracino: «Giovanni Romano torna in campo questa sera dopo due mesi dall’infortunio, tornando ad essere il punto di riferimento della nostra squadra. Per Teofilo l’infortunio alla caviglia è da tenere sotto osservazione, ma speriamo in uno scampolo di partita per lui». Avvio del match al Pala “Dileo” alle 18, arbitrato da Vitanostra (Corato) e Conterosito (Matera).

CONDIVIDI