Una transenna a sbarrare una strada cittadina, nel centro, col fine di rendere più gradevole e tranquilla la cerimonia di inaugurazione della sede di un movimento politico locale. Non si tratta del film di Checco Zalone, ma di Cerignola e di quanto accaduto nella giornata di ieri sera per l’apertura della nuova sede del Movimento Politico la Cicogna. Franco Metta, Sindaco da pochi mesi, con il prezioso supporto del Comandante della Municipale Francesco Delvino, ha deciso di chiudere, con tanto di transenna, il traffico di via Pietro Toselli, strada adiacente il centro cittadino alle spalle del plesso scolastico “Marconi”, la sera di lunedì 4 gennaio 2016 per agevolare l’afflusso di vecchi e nuovi amici cicognini nel locale che ospiterà la nuova sede del Movimento. 

La questione, oltre che di carattere strettamente governativo, con l’uso per fini privati di cose pubbliche giovandosi della propria posizione di amministratori, si connota per un aspetto più propriamente politico. Infatti, nel 2010 fu proprio l’allora Consigliere d’opposizione Metta ad inveire contro l’Assessore alla Sicurezza Franco Reddavide, reo di aver chiuso al traffico una strada per permettere ad un bambino disabile di poter festeggiare il proprio compleanno. E oggi Reddavide, commentando la foto della strada sbarrata ieri sera, afferma duramente: «Da Assessore della Giunta Giannatempo autorizzai la chiusura di Via Bruno Buozzi per consentire ad un bambino disabile di festeggiare con i suoi amichetti il compleanno. “LUI” gridò allo scandalo, ne fece un caso mediatico. Furono chieste le mie dimissioni dall’incarico. Ora si chiude la strada per un’inaugurazione di una sede del suo movimento. Ora è tutto lecito? Cerignola sta riflettendo e sta meditando…. ha scoperto in pochissimo tempo la tua vera identità! Mistificatore e bugiardo!!! Comincia ad alzare i tacchi…».

Nessuna replica da parte del Primo cittadino che, pur molto attivo sul social, sembra non aver colto le proteste dei tanti cittadini che continuano incessantemente a pubblicare la foto incriminata, in pubblici gruppi o sulle proprie bacheche. Commenta, attraverso una nota facebook stamane, limitandosi ad esaltare il successo della serata: «Nella mia personale classifica delle giornate più belle della mia vita devo trovare un posto per il 4 gennaio 2016, giorno della inaugurazione della nuova sede della Cicogna. Leggevo che era morto il Movimento. Come al solito non hanno capito niente di Noi. Programmati: Volantinaggio a Torricelli; Volantinaggio in via Luogosanto; Comizio mensile; Convegno delle liste civiche della Provincia di Foggia». Parafrasando il comico barese, sembra quanto mai opportuno affermare: “Che Bella Giornata”.

  • peppino5stelle

    la vera e onesta alternativa di questo paese era il MOVIMENTO 5 STELLE.CARI CONCITTADINI SIETE PASSATI DALLO SFASCIO….AL FASCIO.dopo tante mirate proteste sul web,il (vostro) sindaco metta scappa dalle sue menzogne e si rifugia nella sua roccaforte(il comune) con tutti i suoi soldatini di piombo.e iniziata la nuova era delle CAMICIE NERE….AUGURI E BUON 2016.

    • Sig, Io

      Esistete a Cerignola chi siete dove state ? È facile parlare mettete la faccia se siete buoni o amministrate i vostri condomini se siete buoni. Vai Sindaco non ti curar di loro . Grazie di esistere .

      • peppino5stelle

        certo che per rispondermi hai una bella FACCIATOSTA……ahhaahahah sei venuto bene nella foto.

  • miiii

    La verità è che noi contiamo voi invece non siete un c….

  • john

    Metta?? Una vera delusione. E’ sotto gli occhi di tutti, a malincuore dico che e’ una vera delusione. Pentito di averlo votato.

  • T. Cellammaro

    Am pegghjet u capabbasc……………..la Madonna ci aiuti!!!!!

  • bullit

    Evviva San Martino, protettore dei ….