Il nuovo anno porta già con sé una grossa novità in casa Cav Libera Virtus: la società cerignolana infatti si è assicurata le prestazioni di Svetla Angelova. Si è rivelato più grave del previsto infatti l’infortunio al ginocchio per Martina Fantinel durante la sfida della seconda giornata di campionato contro l’Assitec 2000 Sant’Elia: lesione al legamento del ginocchio e stagione conclusa anzitempo. Tutto lo staff gialloblu è vicino alla giocatrice veneta, cui vanno i migliori auguri di un pronto recupero dell’attività. Per tornare quindi a pieno organico, si è reso necessario l’innesto della 27enne laterale bulgara, che ha giocato nei primi mesi della corrente stagione nel Centro Kos Potenza, nello stesso raggruppamento delle virtussine. Forte attaccante che può ricoprire anche il ruolo di opposto, il neoacquisto della Cav -in origine palleggiatrice- vanta diversi passaggi in A2 (Santa Croce, San Vito dei Normanni, Matera) ed esperienze in B in alcune formazioni siciliane, ossia Orlandina, Cefalù e Santa Teresa di Riva. Angelova esprime così le sue sensazioni e la decisione di giungere a Cerignola: «La mia sensazione è che abbia fatto la scelta giusta: conoscevo già la società, di cui si parla un gran bene nell’ambiente. Gli obiettivi sono molto importanti, ed il primo approccio con il direttore sportivo Mario Valecce è stato molto positivo. Infatti non è stato affatto difficile trovare subito un accordo». In gruppo già da un paio di settimane, la schiacciatrice è già entrata in sintonia con tecnici e compagne di squadra: «In palestra ho trovato un ambiente sereno con tanta voglia di fare, il gruppo è formato da ragazze che si allenano sodo per raggiungere gli obiettivi posti dalla società, composta da uno staff tecnico preparato e professionale».

Poi, Svetla si presenta ai suoi nuovi tifosi, mostrandosi carica per la nuova avventura: «Sono pronta a dare il massimo per contribuire ai traguardi stabiliti. Questo è il mio secondo anno da attaccante e nella prima parte di questa stagione ho giocato da opposto ricettore. Sono a completa disposizione di coach Drago per quanto riguarda il ruolo in cui mi impiegherà in campo: ho tanta voglia di migliorare!». Espletate le formalità di rito, Angelova (che vestirà la maglia numero 17) potrebbe già esordire domenica prossima nel big match ad Altino: un’arma in più per tentare l’assalto alla capolista del girone H.

CONDIVIDI