Il tempestivo intervento del macchinista che ha azionato il “freno d’emergenza” ha scongiurato la tragedia ieri pomeriggio sulla linea ferroviaria Peschici-San Severo. Alle ore 13.55, un’auto, con a bordo una signora e i suoi due figli ha impegnato il passaggio a livello in località Cagnano Varano (progressiva chilometri 48+863) protetto con impianto “SOA” (Sistema Ottico Acustico) mentre sopraggiungeva il treno regionale “6” Peschici-San Severo delle Ferrovie del Gargano. Il convoglio, in partenza dallo scalo di Cagnano Varano, andava in collisione con la macchina poi incastratasi tra un muretto e un sostegno della linea elettrica di trazione. Lievi contusioni per uno dei due bambini, incolumi e solo tanto spavento per gli altri due occupanti dell’utilitaria. Il personale delle Ferrovie del Gargano ha subito soccorso gli occupanti dell’auto e chiesto l’intervento del personale medico del “118” e dei carabinieri.

Questo slideshow richiede JavaScript.