Quarta giornata di ritorno per il campionato di Serie C Silver: con il turno di riposo dell’Allianz Udas, che prepara la sfida a Vieste del prossimo 31 gennaio, l’attenzione è tutta puntata sull’Olimpica Basket, che con l’arrivo dell’americano Dan Darby si avvicina alla sfida di domani in trasferta, contro la Juve Trani. I ragazzi allenati da Giovanni Gesmundo tornano in campo dopo aver a loro volta osservato il riposo, con la disponibilità del nuovo regista, pronto a scendere in campo per la prima volta con la maglia gialloblu. Alla vigilia della gara, abbiamo sentito telefonicamente il presidente del sodalizio Rosario Saracino, che spiega come si è arrivati a questo colpo di mercato e le aspettative per il match: «Dopo due mesi di partite senza playmaker, e le ultime due senza pivot, ora abbiamo il nuovo play Dan Darby e ci aspettiamo che metta ordine e ritmo. Anche Trani si è mossa sul mercato, per cui sarà una bella gara». I padroni di casa allenati da coach Scuccimarro hanno chiuso ufficialmente in settimana la trattativa per l’acquisto dell’americano Carter, e probabilmente è in arrivo un altro elemento, per dare manforte ad una squadra in piena lotta per i playoff. Il direttore sportivo della JuveTrani (ed ex della Udas, ndr) Carlo Mancini, in esclusiva al nostro giornale, dice: «Sarà una bella sfida, contro un avversario che darà tutto in campo: anche noi abbiamo avuto difficoltà nel corso della prima parte della stagione, eppure siamo in corsa per i playoff e vogliamo lottare fino all’ultima partita». Avvio della gara alle 18 al Pala “Assi”, con direzione arbitrale affidata a Caldarola (Ruvo di Puglia) e Galluzzo (Brindisi).

CONDIVIDI