Undicesima giornata in serie D femminile con il copione sempre invariato per la Fmi Shop Pallavolo Cerignola, che ottiene una nuova vittoria, battendo in trasferta 0-3 il Molfetta Volley (11-25; 13-25; 18-25 i parziali). Le ragazze di Michele Valentino passano in riva all’Adriatico con estrema sicurezza: assente Sisto, c’è il ritorno di Mastrototaro e Tortora in prima linea; Ancora al palleggio e Mancino altra centrale; Vantaggiato e Rubino laterali, con Difilippo libero. Ottima la prestazione di tutte le fucsia, in particolare delle due giocatrici rientranti: primi due set dominati senza alcun difetto, nel terzo le padrone di casa hanno provato ad insidiare le cerignolane, le quali hanno risposto da vera capolista piazzando lo spunto vincente. Restano cinque i punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice (l’Asdam Pegaso 93 Molfetta), ed ora il campionato si fermerà per un weekend. Non ci sarà sosta per la Fmi Shop però, che sabato (pala “Dileo”, ore 18.30) sarà impegnata nei quarti di finale di coppa Puglia contro l’Uisp’80 Putignano, in gara secca.

Cade ancora la Dilillo Libera Virtus, sconfitta in casa 0-3 dalla Gsd Vb Giovinazzo (11-25; 20-25; 23-25 i parziali): le ragazze di Lino Pollo ancora una volta non sfigurano, ma manca quel qualcosa in più che possa rappresentare la svolta per il torneo. Persa nettamente la prima frazione, le virtussine reagiscono nelle altre due: il tecnico prova a modificare più volte l’assetto, ma arriva sempre un momento in cui la squadra subisce dei momenti di blocco, con le formazioni avversarie subito ad approfittarne. Nel terzo set infatti, la Dilillo si porta diverse volte in vantaggio e quasi sfiora il gran recupero nel finale, cancellando alle baresi diversi match point, senza però allungare la sfida. La sosta servirà per affinare ancora le tattiche e le situazioni di gioco, in vista del derby con la Pallavolo Cerignola, in programma sabato 6 febbraio.

CLASSIFICA ALL’UNDICESIMA GIORNATA

Fmi Shop Pallavolo Cerignola 33; Asdam Pegaso 93 Molfetta 28; Justbritish Volley Bitonto 22; Gsd Vb Giovinazzo 21; Robur Bitonto 16; Molfetta Volley 14; Tecnoswitch New Volley Ruvo 11; Città Bari Volley Bitetto 10; New Axia Volley Barletta 8; Dilillo Libera Virtus 2.