E’ il titolo del questionario campione, oggetto della tesi di laurea di Lucia Lembo, studentessa in fashion design presso l’Accademia Italiana, che viene rivolto a persone con disabilità, ai loro familiari e ai loro assistenti per comprendere quali difficoltà e barriere quotidiane possano incontrare anche in un ambito come quello della moda che nell’immaginario collettivo è sinonimo di estetica e bellezza. Ma moda e disabilità possono andare di pari passo quando la moda pensa in un’ottica di funzionalità e praticità. Per far sì che ciò si realizzi la nostra Associazione Superamento Handicap, da sempre impegnata a sostenere i diritti delle persone disabili e a promuovere una cultura e una politica del superamento dell’handicap a partire dai loro stessi bisogni, intende supportare tale lavoro di tesi.

Ci poniamo da tramite per tutti gli utenti che vorranno apportare il loro contributo rispondendo a quesiti generali come per esempio se si riscontrano difficoltà a ricercare capi d’abbigliamento adatti alle proprie esigenze piuttosto che domande relative all’autonomia nel vestirsi. Sulla pagina facebook dell’Associazione Superamento Handicap è riportato il link del questionario i cui risultati saranno presentati in forma anonima nel rispetto della privacy. La moda uguale per tutti è realizzabile solo se è in grado di rispondere alle esigenze di tutti, anche di coloro che in maniera temporanea o permanente si trovano a vivere una condizione di disabilità. Ringraziamo per questo Lucia Lembo per il suo impegno nel voler mettere in luce tale tematica.

Vi riportiamo il link del questionario:

https://docs.google.com/forms/d/1Puat_mWz__Qniy4c_it7i-4VR79VpA-fJsKqUuBtgh8/viewform?usp=send_form