I Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno arrestato in flagranza per detenzione illecita di sostanza stupefacente CIRULLI Michele, nato a Cerignola, classe 1993.

CIRULLI
CIRULLI

I Militari operanti, nel corso di attività investigativa e attraverso mirati servizi d’osservazione, controllo e pedinamento, sono intervenuti in Via Pigna, presso un box nella disponibilità del giovane, dove hanno eseguito una perquisizione d’iniziativa e hanno rinvenuto abilmente occultati 7 involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso complessivo di 400 gr. circa.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro, mentre l’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia come disposto dall’A.G. il valore della cocaina sequestrata nel mercato dello spaccio si aggira intorno ai 40.000 euro.

Sempre nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Cerignola MUSICCO Giovanni, classe 1994 di Cerignola. I Militari operanti, a conclusione di un servizio di osservazione, controllo e pedinamento in zona Cristo Re, hanno sorpreso il predetto in possesso di una dose di hashish e una di marijuana. L’immediata perquisizione estesa all’abitazione del soggetto ha permesso di rinvenire ulteriori 66 dosi di hashish, per 192 gr. circa, 18 dosi di cocaina, per  6 gr. circa, nonché un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento della droga.

La sostanza stupefacente e il citato materiale sono stati sequestrati assieme alla somma contante di 105 euro trovata in possesso del predetto, presunto provento dell’attività di spaccio. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari.

I Carabinieri hanno dato esecuzione a misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Foggia, nei confronti di DI BISCEGLIA Vincenzo, nato a Cerignola, classe 1989, per furto aggravato ai danni della società di telecomunicazioni VODAFONE.

Il soggetto, in data 9 novembre 2015, a seguito dell’effrazione della porta d’ingresso in località Salve Regina, si era introdotto all’interno della stazione radio della società e si era impossessato di 5 schede radio, del valore complessivo di 6.000 euro circa. Il provvedimento è scaturito dalle risultanze investigative raccolte dai Carabinieri della Stazione di Cerignola.

Infine a Cerignola i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza per resistenza a

AGYEI
AGYEI

pubblico ufficiale AGYEI NSIAH Samuel, nato in Ghana, classe 1985. Il soggetto, in Via Torricelli, non ha ottemperato all’alt intimatogli dalla pattuglia automontata, dandosi alla fuga alla guida di una FIAT Bravo con targa polacca, venendo raggiunto e fermato dopo un inseguimento per le vie del centro.

Il giovane è risultato sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita, mentre il veicolo, sprovvisto di copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari.