«Quando tra qualche mese vi troverete immondizia per strada e la TARI che aumenterà in maniera impressionante dovrete dire grazie all’assessore Lionetti, che per giustificarsi cercherà di scaricare la colpa su qualcun altro, come quando si era bambini… perché questo è il livello di maturità politica di questa amministrazione». Ad affermarlo è il leader del centrosinistra Tommaso Sgarro in risposta al post dell’assessore Antonio Lionetti, ribattezzato da Sgarro «Assessore alla Maturità».

I fatti hanno inizio quando il Segretario Pd chiede al cicognino di far luce sulla puzza che si diffonde in serata in città. Sabato il cattivo odore era davvero tanto e il piddino scriveva: «Cerignola avvolta stanotte da una nube di fumo e da un cattivo odore di gomma e plastica bruciate che provoca irritazione alle vie respiratorie e rende l’aria pesante. Il depuratore non c’entra niente».

Di tutta risposta il delegato all’ambiente replica su Facebook (perché di questa consiliatura – dalla maggioranza all’opposizione – ricorderemo anche il forte slancio comunicativo, a suon di social, ndr.), con una rivisitata anafora «Tommasino da Cerignola voleva…». E conclude, «Tommasino da Cerignola voleva fare il Sindaco ma i cittadini gli hanno fatto capire che può solo fare il filosofo… forse».

Il tentativo dell’assessore di prendere in prestito l’ironia di Franco Metta e la poetica di Cecco Angiolieri risulta tuttavia orfano di risposte. E offre l’assist a Sgarro per poter dire: «quando penso a incompetenza e incapacità amministrativa mi riferisco proprio a episodi come questi, a personaggi come questi. E la prego assessore – conclude il Consigliere – la prossima volta lasci almeno stare la filosofia che è cosa seria ed ha a che fare col pensiero, a quanto leggo cosa lontana dai suoi orizzonti».

  • Bravo

    Bravo Sgarro, la cultura è una cosa seria, non certamente quella parlata e sventolata ai quattro venti, ma quella vissuta e consapevole che può portare solo ordine ed armonia interiore.E’ evidente che in questa singolar tenzone si è ben lungi, in un caso, da tutto ciò.Ad maiora semper!

  • Io

    Caro Sgarro per fare il Sindaco o l’assessore devi fare la barba bianca . Non dimenticare che quello che sta accadendo all’ospedale è colpa dei tuoi ” COMPAGNI” altro che puzza è una tragedia .

  • Pingback: Cerignola “puzza”, ma non c’entra il depuratore: si bruciano rifiuti | lanotiziaweb.it()